martedì , luglio 23 2019
Home / Social Network / X Factor 12: al via i Live, le novità dalla conferenza stampa
X Factor 12: al via i Live, le novità dalla conferenza stampa

X Factor 12: al via i Live, le novità dalla conferenza stampa

3, 2, 1: Live! Si apre il 25 ottobre la seconda fase di X Factor 12, in diretta ogni giovedì in prima serata su Sky Uno. La X Factor Arena si prepara, infatti, ad accogliere non solo i dodici candidati alla vittoria finale, ma anche la giuria con la sua new entry.

Padrone di casa resta il veterano Alessandro Cattelan che racconta: “Ogni anno è come ricominciare. Sono ancora una volta contento di iniziare la stagione. Ora è il momento in cui è finito il precampionato e i due minuti che i ragazzi hanno a disposizione è fondamentale.”

E qui arriva, come prevedibile, il tasto più caldo della conferenza stampa. A fronte di un meccanismo ormai consolidato e noto, gli occhi di tutti sono puntati su Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale. A lui, del resto, l’onere di sostituire il giudice Asia Argento che ha chiuso la collaborazione con il talent di Fremantle agli Home Visit.

HDUfficio Stampa Sky

A spiegare la scelta è Nils Hartmann, direttore delle produzioni originali Sky: “Siamo arrivati a lui incontrando tante persone, come sempre, ma lavorando in una situazione atipica. Valutando tutto fino in fondo e Lodo è stato colui che ci dava più garanzie per i ragazzi in gara.”

Preservare i concorrenti è stata sempre la priorità e Guenzi, da questo punto di vista, ci è sembrata la scelta migliore.

E il neo giudice ha aggiunto: “La chiamata è arrivata a due giorni dal debutto del secondo giro de ‘Il giardino dei ciliegi’ a Modena. Riconosco la particolarità della situazione: sono in una condizione peculiare per cui io stesso avevo piacere nel guardare Asia in quel ruolo di giudice e le sue scelte sono parte fondamentale del motivo per cui ho accettato la proposta di essere qui.

Nel mio piccolo provare a far crescere questi ragazzi è anche l’unica maniera che ho per onorare il suo lavoro e le sue scelte. E ringrazio Asia per il suo in bocca al lupo su Instagram, in cui non ho letto ironia. Sono felice di avere a che fare con gli artisti che ha scelto lei perché sono anche belle persone.

Giudici in formazione! #XF12 pic.twitter.com/uWYnAhKaQF

— X FACTOR (@XFactor_Italia) October 22, 2018

Non vorrei mai arrivare ad accentrare l’attenzione su di me in uno spettacolo che porta in scena i ragazzi. Credo però che alla musica italiana servano artisti che sappiano prendere posizione. È qualcosa di identificativo, anche quando finisce il successo radiofonico di un brano… crea narrazione attorno a un artista. E questo è bello.”

XF12: Le dichiarazioni dei giudici

Arriva, quindi, il consueto giro di dichiarazioni da parte dei giudici sulle rispettive squadra e sull’esperienza maturata fino a ora. Il primo a parlare è Manuel Agnelli: “Quello che vorrei fare con i miei ragazzi, quest’anno, è far ascoltare loro cose che non hanno mai ascoltato. Cominciamo facile ma cercando a mano a mano di sfruttare il percorso per far conoscere e far fare cose diverse. Perché ho scelto loro? Perché ho riconosciuto in loro urgenza, passione e necessità al di là del fare spettacolo.”

Tocca poi a Fedez che spiega: “Onestamente la categoria Over è quella che per quattro anni ho cercato di evitate perché è difficile da gestire, almeno per me nel ruolo di giudice. Non siamo partiti benissimo nei Bootcamp ma abbiamo recuperato. Ecco, per me questa è l’edizione più stimolante perché la più difficile.”

”È un’edizione che deve parlare un linguaggio contemporaneo” Simone Ferrari
Vi stupiremo 😉#XF12 pic.twitter.com/3kG4OiZrxo

— Sky Uno (@SkyUno) October 22, 2018

Mara Maionchi, invece, racconta: “Conosco ancora troppo poco i ragazzi: li ho scelti perché sono quelli che mi sono piaciuti di più. E poi, quando inizi devi essere cauto; è quando stai in cima alla classifica che devi iniziare ad avere paura. Sono tutti molto maturi nonostante la giovane età, cioè sanno quello che vogliono e spero lo raggiungano anche per la gloria del giudice.”

Chiude Lodo Guenzi: “Musicalmente sono le band che avrei scelto anche io. Quando li ho conosciuti mi hanno messo a mio agio e le loro dinamiche mi hanno appassionato. Le band, poi, sono sempre organismi delicati e questi sono gruppi di persone con storie affascinanti.”

Le squadre ai Live di X Factor 12 e i primi ospiti annunciati

Ma veniamo alla musica e agli aspiranti vincitori dell’edizione 2018 di X Factor Italia. Dopo Audizioni, Bootcamp e Home Visit, dalle 40mila persone iniziali, le squadre dei quattro giudici risultano così composte:

Over con Fedez affiancato da Fausto Cogliati: Matteo, Naomi, Renza
Under Uomini con Mara Maionchi coadiuvata da Ioska Versari: Emanuele, Leo, Marco
Under Donne con Manuel Agnelli insieme a Big Fish: Luna, Martina, Sherol
Band con Lodo Guenzi affiancato da Fabio Gargiulo (selezionati da Asia Argento): Bowland, Red Bricks Foundation e Seveso Casino Palace

L’inizio dei Live è anche l’occasione per anticipare qualcuno degli ospiti, italiani e internazionali, che saranno sul palco della X Factor Arena nel corso delle puntate. Oltre ai Maneskin – annunciati nella precedente conferenza stampa –, sono attesi Rita Ora, Enrico Nigiotti con Gianna Nannini, Jonas Blue, Lyam Payne e Subsonica.

Ma la vera domanda resta una sola: chi dimostrerà di avere davvero il fattore X?

Leggi Anche

E3 2019, leak Bethesda: due nuove IP, DOOM Eternal e battle royale su Fallout 76

E3 2019, leak Bethesda: due nuove IP, DOOM Eternal e battle royale su Fallout 76

Le IP in questione si intitolerebbero Deathloop, un marchio registrato da Bethesda nel passato recente, …