Home / Social Network / WhatsApp fa marcia indietro: aggiornamento in arrivo, il ritorno dei vecchi Status e novità fotocamera ISO
WhatsApp fa marcia indietro: aggiornamento in arrivo, il ritorno dei vecchi Status e novità fotocamera ISO

WhatsApp fa marcia indietro: aggiornamento in arrivo, il ritorno dei vecchi Status e novità fotocamera ISO

È davvero il caso di dirlo: WhatsApp fa marcia indietro e prepara un nuovo update per re-introdurre i vecchi ‘Status’ e aggiungere anche altre novità di un certo interesse. Si tratta dell’aggiornamento WhatsApp beta 2.17.10.390 e 2.17.10.420 ed è il ‘solito’ WABetaInfo a raccontare in maniera approfondita come cambierà la famosa app di messaggistica istantanea. Come abbiamo già accennato, non solo ci sarà il ritorno degli stati testuali (ma resterà comunque attiva la funzionalità stile SnapChat per chi la volesse utilizzare), ma anche ulteriori cambiamenti intorno alla gestione dei gruppi e della fotocamera ISO. Ma andiamo con ordine.

Ecco dal mondo WhatsApp, come cancellare un messaggio dopo averlo inviato e come recuperare messaggi cancellati su Android e iPhone.

WhatsApp fa marcia indietro: il ritorno dei vecchi ‘Stati’ – come e quando

L’esperimento che l’azienda di Mark Zuckerberg ha tentato su WhatsApp, l’introduzione di funzionalità stile SnapChat, è stato uno dei flop più clamorosi dell’azienda. La funzionalità è stata sottoutilizzata e, in generale, poco apprezzata dagli utenti, che, in definitiva, hanno fatto capire chiaramente che preferivano il vecchio ‘Stato’, quello semipermanente e che permetteva di inserire una frase al più corredata da qualche emoji. In un intervista rilasciata al noto sito TechCrunch è arrivato l’annuncio ufficiale: il prossimo aggiornamento WhatsApp (di cui possiamo visualizzare le beta 2.17.10.390 e 2.17.10.420) renderà nuovamente disponibile la tanto amata stringa di informazioni di tipo testuale, la quale si troverà accanto al nome del nostro account nella lista di tutti i contatti dei dispositivi altrui.

Qui trovate, per quanto riguarda WhatsApp Web, come usarlo da computer, tablet e iPad partendo dai sistemi Android, iPhone e Windows Phone.

L’utilizzazione dovrebbe essere molto semplice: basterà andare su ‘Impostazioni’ e poi sulla schermata del proprio account; la voce ‘Info’, posizionata al di sopra del numero di cellulare, permetterà di scegliere uno status preconfezionato o aggiungere uno nostro personale. A sottolineare che la nuova funzionalità stile SnapChat non sarà cancellata, ma resterà comunque attiva (la speranza da parte dell’azienda è che, seppur lentamente, possa diffondersi). Ma, come accennato, non è tutto.

Qui come spiare l’account di un altro da PC con versione Web e app terze.

WhatsApp fa marcia indietro ma anche un passo in avanti: news sul prossimo aggiornamento

Ma il prossimo aggiornamento WhatsApp non conterrà soltanto il ritorno dei vecchi Status, ma anche delle vere e proprie novità. Innanzitutto, si annuncia una gestione migliorata delle notifiche che riguardano lo ‘stato’: semplificando al massimo, si potranno silenziare le notifiche sulla versione WhatsApp Web e su quella mobile si potrà in più controllare in maniera avanzata il counter. Altra novità, poi, riguarda un miglioramento delle prestazioni della fotocamera ISO e addirittura una più semplice gestione dei membri all’interno dei differenti gruppi: si potranno rimuovere o aggiungere con operazioni semplificate, friendly e immediate.

Ma qual è la tempistica di rilascio? Ovviamente, è difficile dirlo perché non ci sono dichiarazioni ufficiali: partendo dall’intervista rilasciata a TechCrunch, sembra però che il tutto debba giungere al più presto, al massimo alla fine di marzo. Inoltre, sembra che l’update di WhatsApp sarà attivato prima su iPhone e poi su smartphone Android.

Leggi Anche

Google introduce il Feed: uno stream personalizzato di news per ...

Google introduce il Feed: uno stream personalizzato di news per …

Google non smette mai di stupirci e soprattutto di evolversi. Poche ore fa il famosissimo …