giovedì , giugno 20 2019
Home / Tecnologia / WhatsApp: arriva il primo aggiornamento del 2019 con tante novità. Eccole tutte
WhatsApp: arriva il primo aggiornamento del 2019 con tante novità. Eccole tutte

WhatsApp: arriva il primo aggiornamento del 2019 con tante novità. Eccole tutte

Il nuovo anno 2019 si apre per WhatsApp con alcune importanti novità che gli sviluppatori hanno deciso di rendere effettive immediatamente. Qualche giorno prima della fine dell’anno avevamo visto come le notizie sulle novità in arrivo con il nuovo anno per il principale sistema di messaggistica online fossero sempre più forti. Ecco che a pochi giorni dall’inizio del nuovo anno la versione di iOS di WhatsApp abbia ricevuto già il suo primo aggiornamento dell’anno con tre nuove funzionalità capaci di arricchire l’esperienza utente.

WhatsApp: ecco le novità per iOS

Le novità che sono state introdotte in iOS sulla nuova versione di WhatsApp riguardano esattamente la possibilità di rispondere privatamente ai messaggi ricevuti all’interno di un gruppo, quindi aggiungere degli sticker nelle foto o nei video direttamente con l’editor interno all’applicazione e poi poter usare la tecnologia del 3D Touch per visionare gli stati degli utenti. Tre novità che permetteranno dunque di aumentare la produttività e l’usabilità dell’applicazione nel quotidiano.

Interessante dunque la possibilità di rispondere privatamente ai messaggi ricevuti privatamente all’interno di un determinato gruppo. Una funzionalità che gli utenti iOS da tempo richiedevano a gran voce e che era stata rilasciata al momento solo per gli utenti Android. Ora finalmente anche per chi possiede iPhone sarà possibile rispondere separatamente alle domande di qualche componente del gruppo.

Come fare? Semplice perché con la nuova funzionalità basterà all’interno del gruppo a domanda ricevuta da qualche componente selezionare il messaggio e premere sull’icona “Altro”. A questo punto apparirà la dicitura sul menu “Rispondi privatamente” e tappandoci sarà possibile aprire una nuova chat privata con cui parlare privatamente appunto con l’utente. Comodo e veloce senza dover obbligatoriamente chiudere la chat del gruppo e passare alle singole conversazioni con gli utenti.

Oltre a questo sarà da oggi possibile anche aggiungere degli stickers sia nelle foto che nei video da postare poi nelle chat o anche negli stati. In questo caso la nuova funzionalità per iOS permetterà di aggiungere questi adesivi direttamente con l’editor di WhatsApp e selezionando quindi gli accessori adesivi preferiti basterà appunto aggiungerli all’immagine scelta o al video da pubblicare.

Infine l’ultima novità per gli utenti con iPhone è quella della possibilità di controllare lo stato di un determinato utente direttamente utilizzando il 3D Touch. Come fare? Niente di più semplice perché con l’ultimo aggiornamento grazie appunto alla tecnologia proprietaria di Apple e presente degli iPhone (tranne il nuovo iPhone XR) sarà possibile osservare tappando e mantenendo premuto la preview dello Stato di un utente. Una funzionalità che permetterà di non dover aprire completamente lo stato di chi ha pubblicato.

Leggi Anche

Zoe, assistente virtuale di Msc, pronta a sbarcare sugli smartphone degli ospiti

Zoe, assistente virtuale di Msc, pronta a sbarcare sugli smartphone degli ospiti

di Marco de’ Francesco ♦︎ Grazie alla tecnologia Hpe e ai moduli di machine learning, …