venerdì , luglio 19 2019
Home / Tecnologia / watchOS 6 | Novità & Feature | App Store per Apple Watch
watchOS 6 | Novità & Feature | App Store per Apple Watch

watchOS 6 | Novità & Feature | App Store per Apple Watch

La prossima versione di watchOS porterà in dote una gigantesca quantità di novità. Tra cui un App Store dedicato, nuovi quadranti, maggiore integrazione con macOS e molto altro.

Dopo aver visto in anteprima le feature in arrivo con iOS 13 e quelle previste con macOS 10.15, è ora la volta di esplorare le novità attese con watchOS 6, la prossima versione del sistema operativo per gli orologi Apple, e c’è veramente tanta carne al fuoco.

iOS 13, niente supporto a iPhone 5s, iPhone 6 e iPhone SE

Brutte notizie. Pare che iOS 13 non supporterà iPhone 5s, iPhone 6, iPhone 6 Plus, or iPhone SE, né iPad Air e iPad mini 2.

Quadranti Complicazioni

Accade ad ogni aggiornamento di un certo rilievo: dopo un anno o giù di lì, Cupertino introduce nuovi quadranti; Tra le novità segnaliamo:

Gradiente: l’utente sceglie un colore e tale tonalità personalizzerà la grafica dell’intero quadrante.

X-Large: mostrerà numeri giganti in forme e colori diversi.

California: con numeri romani e arabi, per un look molto classicheggiante.

Ora Solare: il diffuso quadrante riceverà un restyling completo, con complicazioni più ampie e leggibili.

Pride: Arrivano anche nuovi quadranti dedicati all’orgoglio LGBT, che è quello che potete ammirare qui di seguito.

Infine, Apple lancerà anche inedite complicazioni, come riproduzione audiolibri, durata batteria degli apparecchi acustici, misura del rumore ambientale e dati sulle precipitazioni pluviometriche.

App Store per Watch

Finalmente non sarà più necessario ricorrere alle app per iPhone, per avere applicazioni anche su Apple Watch. Bagnato di nuova dignità, l’orologio con la mela riceverà un App Store tutto suo, accessibile direttamente dal polso. Ciò dovrebbe aumentare la diffusione delle applicazioni per Apple Watch.

Integrazione col Mac

Già da tempo è possibile sbloccare il proprio Mac senza immmettere password né apporre il dito sul sensore di impronte: è sufficiente la presenza di un Apple Watch al polso. Con macOS 10.15 e watchOS 6, tuttavia, gli utenti potranno autorizzare anche le operazioni sul computer alla stessa maniera.

In pratica, una rapida conferma su Apple Watch sostituirà l’autenticazione classica con nome dell’amministratore e password.

Nuove App

Stando ai rumors, pare che verranno introdotte nuove applicazioni targate Apple e dedicate all’orologio. Per esempio, si sa per certo che arriverà Libri, una nuova app dedicata alla fruizione degli audiolibri.

Inoltre, sono attese due nuove app di salute, chiamate in inglese Cycles e Dose; la prima servirà a tenere d’occhio il ciclo delle signore, mentre l’altra rammenterà pillole e dosaggi all’orario opportuno.

Infine, arriverà anche una Calcolatrice per Apple Watch, e il supporto a Animoji e Memoji. Niente monitoraggio della qualità del sonno, però: per quello occorrerà arrabattarsi con le app di terze parti, o attendere il 2020, anno di rilascio di una tecnologia ufficiale Apple.

Data di Rilascio

Per vedere all’opera tutte queste novità (e provarle con le Beta pubbliche), non dovremo neppure attendere molto. Ridendo e scherzando, mancano tre settimane al Worldwide Developers Conference in cui Apple presenterà al mondo watchOS 6, iOS 13 e macOS 10.15.

Che il conto alla rovescia al WWDC 2019 abbia ufficialmente inizio.

Leggi Anche

I nuovi MacBook Air e Pro da 13 pollici: tutte le novità

I nuovi MacBook Air e Pro da 13 pollici: tutte le novità

Apple aggiorna alcune specifiche tecniche e tecnologie dei nuovi portatili: tutto ciò che c’è da …