Home / Film e Dintorni / Wag Film Festival, quinta edizione alle Fornaci a Terranuova sul …
Wag Film Festival, quinta edizione alle Fornaci a Terranuova sul ...

Wag Film Festival, quinta edizione alle Fornaci a Terranuova sul …

di Federica Crini

Il Cinema di nuovo protagonista all’auditorium Le Fornaci di Terranuova con la quinta edizione del Wag Film Festival, il festival di cinema organizzato dall’Associazione Le Ali di Icaro con il patrocinio dell’amministrazione comunale e il contributo di WebKorner, Copyservice, Baruffa, Ivv e Lime Feed.

Tornano protagonisti i film e i cortometraggi, questa volta anche internazionali, oltre all’entusiasmo, al giudizio sincero e critico della Giuria Giovani, la vera rivelazione degli ultimi anni. L’apertura ieri sera con la mostra fotografica nel foyer dell’auditorium a cura di Giacomo Focardi, Francesco Cordelli, Marica Vasarri e Giulio Milone, a seguire le proiezioni delle prime opere in concorso.

Il tema di quest’anno sarà “E anche oggi mollo domani”, dedicato prevalentemente ai “mestieranti” del Cinema. “Quante volte un regista, durante la realizzazione del proprio film, è caduto nella tentazione di abbandonare tutto il proprio progetto?” – spiegano gli organizzatori – “Quante volte il lavoro del filmaker rischia di non essere concluso, a causa dello scoraggiamento dovuto alle innumerevoli difficoltà incontrate durante la lavorazione? Nella maggior parte dei casi, tuttavia, proprio quando si crede di toccare il fondo si decide di non mollare, mostrando la vera passione per la Settima Arte. Con questi interrogativi autoironici e stuzzicanti gli ospiti saranno invitati a presentare le proprie opere (ma soprattutto ciò che ci sta dietro!) durante tutte le serate”.

 

Numerose le novità quest’anno: nuovi premi e una nuova sezione per le opere internazionali. La Giuria Giovani assegnerà il Premio Wag al Miglior Cortometraggio e al Miglior Lungometraggio per la sezione “Sguardi d’autore”, mentre per la categoria “Nuove prospettive”, riservata ai registi under 25, è prevista la Menzione Speciale al Miglior Film. Saranno 21 le opere in concorso per le due sezioni, su oltre 800 adesioni arrivate.

In questa edizione del Festival viene introdotta anche la categoria “Wag International”, a cui sarà dedicato il pomeriggio di domenica 12 novembre con le proiezioni per ringraziare la vicinanza straordinaria e la passione dei registi di tutto il mondo che hanno voluto far parte del Wag Film Festival. A due di loro saranno assegnati il “Best short film” e il “Best feature film”.

Come tradizione, non mancherà la sezione Wag Movie con i cortometraggi fuori concorso realizzati dai ragazzi del laboratorio di cinema dell’Associazione Le Ali di Icaro, protagonisti della serata conclusiva di domenica: prima delle premiazioni saranno proiettati “Æthere Astra” di Jacopo Fontanella, “La chiamata” di Francesco Cordelli, “I” di Simone Caridi e “Il cubo” di Giacomo Focardi.

Durante i quattro giorni spazio a proiezioni, attività collaterali, letture, incontri con i professionisti e registi presenti, tra cui sabato 11 novembre salirà sul palco l’attore Carlo Delle Piane, tra i volti noti del cinema italiano come caratterista, per presentare il film “Chi salverà le rose?”.

Sul profilo Facebook, Twitter e sul sito tutte le news, gli aggiornamenti, le informazioni su film, ospiti e molto altro.

Si ringrazia Giacomo Focardi per le fotografie della gallery

 

 

 

Leggi Anche

Star Wars: Gli Ultimi Jedi – recensione

All’uscita da un’anteprima cinematografica prassi porre la solita domanda: “ti piaciuto il film?”. Ma nel …