sabato , aprile 20 2019
Home / Social Network / Twitter come Facebook: arriva il tasto correggi… e non solo!
Twitter come Facebook: arriva il tasto correggi... e non solo!

Twitter come Facebook: arriva il tasto correggi… e non solo!

I social network continuano la concorrenza e adesso Twitter come Facebook si adegua ai cambiamenti e decide di rinnovarsi un po’… Inserisce il tasto “correggi” e poi prevede delle novità molto interessanti. Vediamo di che si tratta.

Twitter più intuitivo

Twitter diventa più minimal ed intuitiva. Questa è la prima novità che coinvolge il social network. La pagina, attualmente, è strutturata in tre colonne: una per le informazioni e i trend, l’altra per i tweet e l’ultima per i suggerimenti su chi seguire. Nella nuova versione ci saranno tre blocchi su due colonne: la prima per i nuovi tweet e sotto il feed, a destra suggerimenti e hashtag di tendenza. Non ci sarà, dunque, più il conteggio dei follower, dei following e dei tweet. Attenzione, solo solo nascosti agli altri. Ciascuno, però, potrà vedere i propri “seguaci” e vedere se il numero aumenta o no. Come si fa allora per visualizzarli? Basta cliccare sul proprio nome in alto a destra che contiene le informazioni del profilo.

Il ceo di Twitter Jack Dorsey già aveva annunciato di voler “rivedere il sistema degli incentivi, non più corretti“. Infatti, la conta di follower e following condizionerebbe le conversazioni “esprimendo un punto di vista su ciò che vogliamo che le persone facciano“, incentivano contenuti divisivi a scapito di dibattiti costruttivi.

Nuove emoji per i tweet

Si rinnova anche lo stile dei tweet con la possibilità di aggiungere oltre a sondaggi, foto e gif, le emoji. Questa nuova icona si trova nell’angolo in basso a destra e con un clic si apre tutto l’elenco di quelle disponibili. Un modo per esprimere al meglio i concetti e le emozioni in questo mondo che sta diventando sempre più social.

Continua dopo la foto

La novità delle novità: il tasto “correggi

Ma le novità non finiscono qui! Finalmente, Twitter ha deciso di inserire il “tasto correggi”, che permette di modificare i tweet dopo l’invio. Una funzione molto comoda, richiesta da tanti utenti e che, finalmente, saranno accontentati. Twitter, come Facebook, garantisce agli utenti di sistemare eventuali errori dopo l’invio del tweet, anziché cancellare e ripubblicare il post. Ma, probabilmente, ci saranno tante altre novità, dato che Twitter è in continuo aggiornamento e si sta lavorando a una nuova versione beta. Restate, dunque, sempre connessi!

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Leggi Anche

Ddl Concretezza, addio al cartellino: tutte le novità

Ddl Concretezza, addio al cartellino: tutte le novità

Il Governo prepara l’addio al cartellino con il ddl Concretezza. Via libera dalle commissioni per …