lunedì , dicembre 10 2018
Home / Film e Dintorni / The Predator: un nuovo trailer, il poster e una valanga di …
The Predator: un nuovo trailer, il poster e una valanga di ...

The Predator: un nuovo trailer, il poster e una valanga di …

Il nuovo The Predator diretto da Shane Black è sicuramente tra i film più attesi tra quelli mostrati in occasione del San Diego Comic-Con, l’evento iniziato lo scorso 19 luglio e che terminerà il 23 dello stesso mese.

Per l’occasione, 20th Century Fox ha rilasciato un nuovo trailer che mostra in azione tutti gli eroi umani della pellicola (interpretati da Boyd Holbrook, Olivia Munn, Trevante Rhodes e Keegan-Michael Key), in attesa dell’arrivo del temibile Predator (o sarebbe meglio parlare dei Predator). 

Potete visionarlo poco sopra.

HD20th Century Fox

Nel video è possibile ammirare più da vicino la seconda creatura, decisamente più grande e più forte del Predator “standard”, essendo in tutto e per tutto un ibrido modificato geneticamente. Al panel, Shane Black, sceneggiatore e regista del film (nonché co-protagonista dell’originale Predator del 1987, con Arnold Schwarzenegger) ha spiegato che i cacciatori più grandi hanno intenzione di avere la loro rivincita dopo che la loro specie è stata “sconfitta” dai terrestri nei film precedenti.

Una volta mandati i loro migliori esponenti sulla Terra, questi non hanno mai fatto ritorno e la cosa a loro non piace. Così abbiamo pensato che volessero fare un passo in avanti. C’è una fazione piuttosto controversa sul pianeta dei Predator che potrebbe aver deciso di far propria ogni caratteristica, oltre allo spirito di sopravvivenza, presi dalle varie specie che hanno avuto modo di cacciare.

John Davis, uno dei produttori di film, ha poi aggiunto che:

Hanno attraversato un’evoluzione che li ha resi più grandi, migliori e decisamente più cattivi.

HD20th Century Fox

Black ha inoltre sottolineato che lui e il suo team sono stati molto attenti a non modificare troppo con l’aspetto “iconico” del Predator, oltre al fatto che il film sarà assolutamente violento (limitando al minimo la presenza di scene ironiche e divertenti).

Sono veloci, mortali, agili. Si muovono velocemente e colpiscono, colpiscono, ancora una volta, saranno letali e fottutamente in gamba, ecco cosa volevamo: creature completamente selvagge e brutali. E sì, ci sarà sangue. Un sacco di sangue verde e splendente. Abbiamo ricevuto un R-rating.

Ma non solo: in una recente intervista con Variety, Black ha anche chiarito che il nuovo film non è un remake o un reboot.

È un tentativo di fare qualcosa nello stesso mondo, nello stesso universo, solo 30 anni dopo.

Poco sotto, trovate un nuovo poster ufficiale del film che mostra il volto del Predator composto da teschi e ossa umane.

HD20th Century Fox

Infine, sempre in occasione del panel pubblicato in diretta da CBR, in una delle clip mostrate ai presenti al SDCC, il personaggio di Olivia Munn (il dottor Casey Bracket) ha un incontro ravvicinato con un Predator di sesso femminile, forte di un’elegante armatura tecnologicamente avanzata. Una creatura del tutto simile era stata avvistata nei fumetti dedicati ad Alien vs. Predator: Prey ed Aliens vs. Predator: Deadliest of the Species.

Attenzione! Possibili spoiler!

Voglio leggerlo!

In una seconda sequenza, invece, il personaggio di Holbrook viene sbattuto al muro da un Predator, con Olivia Munn che tenta disperatamente di salvargli la vita. A sorpresa, un secondo Predator irrompe nella stanza ingaggiando un furioso combattimento con la prima creatura, permettendo così ai due umani di correre via.

The Predator arriverà nei cinema americani il 14 settembre, mentre è atteso in Italia per il 27 dello stesso mese.

Quanto lo aspettate?

Leggi Anche

'Love film festival', in arrivo lo speciale «Winter». Novità per l ...

‘Love film festival’, in arrivo lo speciale «Winter». Novità per l …

di A.G. Una speciale edizione Winter alle porte e alcune novità per l’edizione 2019: è …