lunedì , maggio 20 2019
Home / Tecnologia / TECNOLOGIA FRIENDLY E COLORI PASTELLO
TECNOLOGIA FRIENDLY E COLORI PASTELLO

TECNOLOGIA FRIENDLY E COLORI PASTELLO

Ikkoku, Blifase

19/04/2019 – Colori armonici, dimensioni enfatizzate per abbracciare meglio il corpo umano, innesti tecnologici per una pausa smart. Nell’anno del Salone del Mobile dedicata all’ingegno di Leonardo, alla cultura del progettare e del saper fare, Blifase mostra di aver raccolto l’invito alla sperimentazione presentando una selezione di sedute rinnovate sia sotto il profilo cromatico che strutturale.

La leggerezza e l’essenza intima delle case giapponesi sono state tradotte in una grande sala dalla palette tenue ispirata ai colori primari della natura – l’azzurro del cielo, il verde bosco, l’ocra della terra –, divisa in diversi moduli abitativi. Sotto l’occhio di corpi illuminanti che evocano il simbolismo grafico della cultura nipponica – cerchio e quadrato – le collezioni Blifase si presentano come l’espressione di una precisa filosofia dell’abitare che ha i suoi capisaldi nella sostenibilità ambientale e nel lavoro artigianale.
 
Fra le novità rientrano Ikkoku, Venere e le continuative linee Alba, Aura, Harmony, Scuele, Wave declinate nelle nuove cromie e nei nuovi rivestimenti. Il brand inaugura infatti una nuova stagione di tinte morbide, sfumate, che nel ripensato binomio colore-calore vedono infondere alle sedute un’allure discreta e rilassante. 

Ikkoku si presenta nelle varianti lounge con pouf e divanetto in abbinamento con il tavolino. Progettata da Davide Carlesi e Gian Luca Tonelli, la poltroncina invita a prendersi letteralmente un attimo di relax – in giapponese “Ikkoku” significa momento – e a farsi avvolgere dal grande schienale come fosse un abbraccio. L’elemento, ingrandito rispetto all’originale layout presentato l’anno scorso al Salone, conferisce maggiore identità a questa seduta dalle linee esili ed essenziali come le gambe in legno di faggio.
Le cromie accese quest’anno lasciano il posto a delicate nuance corallo, carta da zucchero, verde salvia e grigio polvere che invitano ad una pausa tranquilla e ristoratrice. I tessuti, rivestono scocca e schienale in multistrato e gomma ignifuga, disegnando profilo e misura di una sedia che rappresenta il respiro orientale del brand. 
 Venere, modello storico di Blifase, si presenta al Salone del Mobile nelle versioni sedia e pouf con una nuova “pelle” mélange rosso bordeaux e un’anima tecnologica. Sul fianco della seduta è stata inoltre inserita una porta USB per la ricarica di dispositivi smart.

Blifase su Archiproducts

Leggi Anche

Ecco la History Digital Library dove i libri prendono vita, ma la vera star è Pepper

Ecco la History Digital Library dove i libri prendono vita, ma la vera star è Pepper

BRINDISI- (Da Il7 Magazine) Immaginate un luogo dove i libri prendono vita , dove il …