lunedì , novembre 12 2018
Home / Social Network / Su Facebook vedi un prodotto che ti piace e lo provi: la "magia … – DDay.it
Su Facebook vedi un prodotto che ti piace e lo provi: la "magia ... - DDay.it

Su Facebook vedi un prodotto che ti piace e lo provi: la "magia … – DDay.it

Lo aveva promesso: le pubblicità sarebbero state potenziate grazie al supporto della realtà aumentata per garantire più spazio di manovra agli inserzionisti sul News Feed di Facebook. Un selezionato numero di utenti, ha riportato TechCrunch, ora sta provando la funzione, che permette di indossare in anteprima – ovviamente a livello virtuale – grazie alla fotocamera di uno smartphone accessori, come occhiali da sole e borse.

Le pubblicità di questo tipo appaiono nel feed come qualsiasi altra foto o video tradizionale. La differenza la fa l’opzione “tocca per provarlo” che permette di usufruire delle possibilità della realtà aumentata per provare virtualmente il prodotto e, nel caso, comprarlo subito dopo.

Una novità che l’azienda guidata da Mark Zuckerberg aveva preannunciato allo scorso F8 e confermata ora dal vicepresidente del product marketing del reparto global marketing solutions Ty Ahmad-Taylor durante un evento a New York. Quest’ultimo ha parlato di “colmare il divario” fra l’esperienza della prova nei camerini e nei negozi e la volontà degli utenti di poterlo fare da casa od ovunque siano.

“Le persone – ha spiegato Ahmad-Taylor parlando delle prove prodotto – tradizionalmente devono andare nei negozi per fare questo, ma vorrebbero provarlo a casa, così in questo modo ‘colmiamo il divario’”. Fra le prime aziende pronte a sfruttare l’iniziativa ci sono Michael Kors, Sephora e Bobbi Brown.

Facebook ha anche annunciato Video Creation Kit, uno strumento finalizzato agli inserzionisti grazie al quale incorporare le immagini esistenti in pubblicità video pensate per essere godute da smartphone e tablet e i primi riscontri delle attività commerciali che hanno testato la funzione sono stati positivi.

Lo spazio per nuove inserzioni è praticamente esaurito, come aveva anticipato Facebook preannunciando ai suoi investitori che avrebbe potuto essere registrato un calo degli introiti derivanti dalle pubblicità. Ora l’azienda sta lavorando per rendere le inserzioni sul suo social network più intriganti per aumentarne le interazioni.

Leggi Anche

Sicurezza stratificata e novità container con Red Hat Enterprise ...

Sicurezza stratificata e novità container con Red Hat Enterprise …

Red Hat raffina l’innovazione hybrid cloud e le capacità di management con l’ultima versione della …