Home / Sessuologia ed Altro / Sesso anale fa male alla salute? Il parere degli esperti
Sesso anale fa male alla salute? Il parere degli esperti

Sesso anale fa male alla salute? Il parere degli esperti

Cosa pensano gli esperti in merito al sesso anale: non è un tipo di rapporto da evitare, ma ecco quali sono le precauzioni da adottare.

Parecchi pregiudizi circondano l’argomento “sesso anale”, che in alcuni casi è demonizzato, in altri viene esaltato come momento di piacere ed estasi sessuale. Cosa ne pensano al riguardo gli esperti di sesso? Da un punto di vista strettamente medico, non vi è alcuna ragione per cui il sesso anale non debba essere praticato. Naturalmente, come per qualsiasi altra pratica sessuale, è importante che venga fatto in maniera sicura e protetta (in quanto il rischio di contrarre malattie trasmissibili sessualmente è assai maggiore).

E’ quindi consigliabile utilizzare sempre il preservativo ed aiutare la penetrazione con un buon lubrificante. Molte donne non amano questo tipo di rapporto sessuale perché temono di sporcarsi : in realtà, per evitare spiacevoli inconvenienti, bisognerebbe fare un clistere ed un lavaggio accurato prima di avere un rapporto del genere. Qualche precauzione in più per chi pratica il sesso anale è, a detta degli esperti, necessaria, per evitare la trasmissione di alcune malattie come le infezioni da HPV. Tramite il sesso anale si possono contrarre infezioni urinarie e all’intestino.

Di certo non è l’ideale ricorrere a questo tipo di rapporto per evitare gravidanze indesiderate: in questo caso è preferibile scegliere il tipo di contraccettivo più adatto alle proprie esigenze: il sesso anale non può essere considerato un metodo contraccettivo! Il sesso anale è un tipo di rapporto che richiede delicatezza e tatto da parte del partner: è indispensabile scegliere la posizione più comoda per entrambi in modo da ridurre al minimo l’eventuale fastidio o dolore provocati dalla penetrazione da tergo.

E’ altrettanto importante rilassarsi, in modo che i muscoli siano pronti all’ingresso del pene e non oppongano resistenza durante la penetrazione. Naturalmente- sempre secondo i sessuologi- la pratica del sesso anale va eseguita con moderazione: esiste un tipo di perversione sessuale che consiste nel provare piacere dall’introduzione di clisteri all’interno dell’ano (clismofilia).

Leggi Anche

L'isola del sesso trasloca per Capodanno

L’isola del sesso trasloca per Capodanno

Torna il pacchetto all’inclusive della Good Girls Company. Appuntamento ai Caraibi: le autorità colombiane non …