martedì , marzo 19 2019
Home / Tecnologia / Peugeot 208: la seconda generazione al Salone di Ginevra 2019 [FOTO e VIDEO LIVE]
Peugeot 208: la seconda generazione al Salone di Ginevra 2019 [FOTO e VIDEO LIVE]

Peugeot 208: la seconda generazione al Salone di Ginevra 2019 [FOTO e VIDEO LIVE]

La seconda generazione della Peugeot 208 è in primo piano al Salone di Ginevra 2019, aperto al pubblico da domani al 17 marzo prossimo. La piccola del marchio del Leone propone una veste completamente rinnovata, con un look più elegante e raffinato, tanta tecnologia a bordo ed una vasta gamma di motorizzazioni benzina e diesel, con la grande novità della versione 100% elettrica.

Il nuovo design della Peugeot 208

L’estetica della nuova Peugeot 208 prende spunto dalla sorella maggiore 508, con linee marcate ed un nuovo frontale, caratterizzato da un’inedita firma luminosa con luci diurne a LED e nuovi gruppi ottici, composti dai tre artigli del Leone del marchio transalpino. Sul laterale si nota i profili neri dei passaruota, mentre nel posteriore spicca la fascia scura al centro del portellone per legare i fanali.

L’abitacolo conferma l’evoluzione di questo modello, con il Peugeot i-Cockpit in primo piano. Dove sono presenti il volante a due razze di dimensione ridotte, appiattito nella parta alta e bassa, il quadro strumenti completamente digitale in posizione rialzata ed il display touch dell’infotainment al centro della plancia, disponibile da cinque a dieci pollici. E’ presente anche la ricarica wireless per smartphone, così come è presente un incremento di qualità nei materiali e nei rivestimenti.

La Peugeot 208 e la tecnologia

La tecnologia è un altro elemento importante della seconda generazione, non solo all’interno dell’abitacolo, ma anche per quanto riguarda i sistemi di assistenza alla guida. Tra questi spiccano il regolatore di velocità adattivo, con funzione StopGo, per controllare in autonomia la velocità in mezzo al traffico fino all’arresto, con ripartenza autonoma.

Gli altri sistemi presenti sono frenata automatica d’emergenza (attiva tra 5 e 140 km/h), sistema di mantenimento attivo della corsia, disattivazione automatica dei fari abbaglianti, tecnologia di monitoraggio dell’angolo cieco e molto altro.

I motori della nuova Peugeot 208

Passando ai motori, la nuova Peugeot 208 è proposta con una gamma benzina composta dal tre cilindri da 1.2 litri disponibile nei tagli da 75, 100 e 130 CV, mentre sul versante diesel c’è il quattro cilindri 1.5 litri da 100 CV.

La grande novità è la versione completamente elettrica. La e-208 è equipaggiata con motore elettrico da 136 CV con batteria da 50 kWh ed è in grado, secondo quanto dichiarato da Peugeot, di garantire fino a 450 chilometri d’autonomia (ciclo WLTP), oltre a scattare da 0 a 100 km/h in 8,1 secondi.

Leggi Anche

Renault Clio 2019, i segreti della quinta generazione

Renault Clio 2019, i segreti della quinta generazione

Con 15 milioni di esemplari venduti dal 1990, Renault Clio è il cavallo di battaglia della …