giovedì , luglio 18 2019
Home / Tecnologia / Nuovo Ramadan con tecnologia tedesca certificata Halal
Nuovo Ramadan con tecnologia tedesca certificata Halal

Nuovo Ramadan con tecnologia tedesca certificata Halal

Con Rational nuovo Ramadan con tecnologia tedesca certificata Halal

Ramadan non significa solo rinunciare a cibo e bevande, al contrario, il periodo di digiuno ha anche una funzione sociale. Per interrompere il digiuno, dopo il tramonto famiglia e amici si riuniscono per pregare, parlare e mangiare insieme. Questi incontri non si svolgono più esclusivamente in un ambiente privato, ma sempre più spesso in grandi tendoni, che, decorati con cura, dotati di tutti i comfort e di un programma di accompagnamento, mettono letteralmente in scena il pasto. Nei buffet sono presenti anche prelibatezze internazionali, da quelle saporite a quelle dolci, con o senza carne e, naturalmente, i datteri sono obbligatori.

Se si osserva un tipico buffet, che di solito è destinato a diverse centinaia di ospiti, è facile trovare un’infinita varietà di piatti: zucca fritta con salsa tahina allo yogurt, quaglia alla griglia con sommacco, tajine di pollo, kebab alla griglia, fagottini di pasta sfoglia farciti con salsa dip allo yogurt, shavarma e pane fatto in casa. Come dessert vengono serviti, tra gli altri, il muhallabia, l’atayef e il knafeh e alcuni di questi sono anche preparati al momento davanti agli ospiti.

“Sappiamo che interrompere il digiuno in un tendone sta diventando un’abitudine sempre più popolare”, afferma Enrico Ferri, Amministratore Delegato di Rational Italia. “Il numero di tendoni è quindi elevato e i gestori devono inventarsi qualcosa per far partecipare gli ospiti, in termini di ambiente e varietà di cibo”.

Produrre grandi quantità di cibo con la stessa qualità sera dopo sera per diverse ore può diventare rapidamente una sfida con gli apparecchi di cottura tradizionali. Per questo motivo, sempre più cuochi distinguono tra la produzione con apparecchi convenzionali come il tajine e gli strumenti moderni come un combi vapore-Vapore, che può grigliare, cuocere al vapore, arrostire e bollire a seconda della modalità di funzionamento.

In sostanza, un Combi-Vapore funziona con calore, vapore e la combinazione di entrambi. Il SelfCookingCenter®, il Combi-Vapore di Rational, va oltre e aggiunge una buona dose di intelligenza a queste funzioni di base. Questo permette di cucinare più piatti contemporaneamente o durante il giorno e anche grandi quantità di prodotti alla griglia possono essere rosolate in modo uniforme. Un altro vantaggio consiste nel fatto che una ricetta collaudata può essere salvata e richiamata continuamente premendo un pulsante. Può anche essere trasferita a qualsiasi altro SelfCookingCenter® tramite ConnectedCooking®, la soluzione per il collegamento in rete di Rational. Il risultato è garantito essere lo stesso su tutti gli apparecchi, indipendentemente da chi serve il SelfCookingCenter®.

Enrico Ferri aggiunge: “Naturalmente all’inizio lo scetticismo è forte se un apparecchio di cottura di un produttore tedesco è adatto anche per la cucina araba. Ma viene meno già dopo il primo utilizzo, quando i cuochi vedono il risparmio di tempo e sanno che gli apparecchi hanno la certificazione Halal“. Inoltre, un SelfCookingCenter® convince per il fatto che la lingua dell’apparecchio è l’arabo. Ciò significa che le ricette preimpostate, le modalità operative e le funzioni di aiuto sono nella lingua locale. Questo lo rende facile da usare e praticamente privo di errori, con il risultato di avere meno stress in cucina e quindi di preparare un Iftar delizioso e rilassato per gli ospiti e il personale.

 

Contatto:

RATIONAL Italia S.r.l.,

Via Impastato, 22, 30174 Mestre (VE),

Tel.: 041 8629050 – 041 5951909

facebook http://facebook.com/RATIONAL.AG
twitter    http://twitter.com/RATIONAL_AG
YouTube http://www.youtube.com/User/RATIONALAG

 

Vedi anche:

 

Redazione Newsfood.com

 

Leggi Anche

I nuovi MacBook Air e Pro da 13 pollici: tutte le novità

I nuovi MacBook Air e Pro da 13 pollici: tutte le novità

Apple aggiorna alcune specifiche tecniche e tecnologie dei nuovi portatili: tutto ciò che c’è da …