martedì , marzo 19 2019
Home / Tecnologia / Nuova Peugeot 208, prime foto; arriverà subito l’elettrica?
Nuova Peugeot 208, prime foto; arriverà subito l’elettrica?

Nuova Peugeot 208, prime foto; arriverà subito l’elettrica?

Trapelano dalla rete le prime immagini (a quanto pare) ufficiali della nuova Peugeot 208. L’auto verrà presentata in anteprima al prossimo salone di Ginevra. Si tratta di una delle novità più importanti sia per la casa francese, ma anche per il panorama dell’automobile in Europa. Le immagini che vi mostriamo sono tratte dal video preso dalla pagina Youtube di AutoNews Creative:

L’aspetto della nuova Peugeot 208 è quello che avevamo presentato già in un precedente articolo. Cambia molto l’aspetto estetico e soprattutto viene fatto un enorme passo in avanti rispetto alla precedente versione.

La nuova Peugeot 208 contenderà alla nuova Renault Clio lo scettro di regina del segmento B tra le novità lanciate al salone di Ginevra. Aumentano le dimensioni. Si dovrebbero sfiorare i 410 cm. Più grande anche il bagagliaio che dovrebbe avere una capacità di almeno 320 litri. Nuovi gli interni con strumentazione digitale e grande schermo da almeno 8 pollici nella zona centrale. Previste anche versioni con cambio automatico EAT6 (possibile anche l’arrivo dell’EAT8). Sul muso si intravedono i grossi baffi laterali a LED.

Sia nella parte anteriore che in quella posteriore la fanaleria è dotata di tecnologia a LED con tre fasci verticali per ogni singolo proiettore. Nel retrotreno un fascione nero che risalta sulla carrozzeria collega i due punti luce. La nuova Peugeot 208 verrà progettata sulla piattaforma CMP (la stessa dalla quale nasceranno le nuove Peugeot 2008 e 1008 e la nuova Opel Corsa)

#####IMG000000001#####

Come motori al lancio sembra arrivino unità a benzina ed a gasolio. Previsti i 1.2 PureTech con potenze tra gli 80 ed i 130 CV. A gasolio i nuovi 1.5 BlueHDi da 100 e 120 CV. Probabile anche una versione meno potente d’attacco. La novità più rilevante è la versione elettrica. Probabilmente la vedremo già a Ginevra. La nuova Peugeot 208 a batteria manterrà le linee della vettura senza particolari stravolgimenti, ma sarà progettata sulla piattaforma e-CMP.

La ricarica sarà tramite presa collocata sul lato sinistro al posto dello sportello del carburante. Questa versione dovrebbe montare un propulsore elettrico da 134 CV con un pacco batterie da 50 kWh posizionato sotto l’abitacolo. La velocità massima potrebbe essere autolimitata a circa 150 km/h con scatto da 0 a 100 in mendo di 9 secondi. L’autonomia dovrebbe essere di poco superiore a 300 km secondo le ultime omologazioni WLTP. Il prezzo d’attacco della nuova Peugeot 208 dovrebbe essere attorno ai 15.000 euro, la versione elettrica dovrebbe costare circa 22-23 mila euro.

Leggi Anche

Renault Clio 2019, i segreti della quinta generazione

Renault Clio 2019, i segreti della quinta generazione

Con 15 milioni di esemplari venduti dal 1990, Renault Clio è il cavallo di battaglia della …