Home / Tecnologia / Miglior smartphone cinesi Android | Febbraio 2017
Miglior smartphone cinesi Android | Febbraio 2017

Miglior smartphone cinesi Android | Febbraio 2017

Con l’espandersi dell’interesse riguardo al mondo della tecnologia dall’Oriente, ecco la nostra selezione dei miglior smartphone cinesi Android aggiornata a Febbraio 2017.

Il mercato dei prodotti provenienti dalla Cina in quest’ultimo anno si è guadagnato una fetta di pubblico da non sottovalutare grazie ad un’elevata qualità dei prodotti a prezzi più contenuti, ma riuscire a trovare il modello giusto tra centinaia di nomi così estranei a quel che i negozi di elettronica ci hanno abituati non è sicuramente facile per l’utente meno informato.

Per questo motivo, TuttoAndroid ha deciso di realizzare una guida che vi aiuterà ad individuare i miglior smartphone cinesi Android in base al vostro budget. Per aiutarvi nell’acquisto abbiamo selezionato i miglior smartphone cinesi Android per ogni fascia di prezzo (e dimensioni), tenendo sempre in considerazione un aspetto di grande importanza: il rapporto qualità prezzo. Inoltre, a fianco di ogni smartphone troverete le migliori offerte possibili sul web prelevandoli dal noto store Amazon.it e dal sito di comparazione TrovaPrezzi.

Naturalmente potreste trovare smartphone con una versione Android più recente, con un display più grande o con una batteria più capiente a prezzi simili, ma la nostra selezione tiene conto dello smartphone nella sua totalità, trascendendo la singola caratteristica per una visione d’insieme.

Nello stesso modo non abbiamo tenuto conto del tipo di garanzia, poichè nella maggior parte dei casi dipenderà dal rivenditore italiano da cui sceglierete di acquistare, perciò i prezzi sono semplicemente i più bassi che attualmente potete trovare online. Ecco dunque la lista dei miglior smartphone cinesi Android di Febbraio 207.

Vai direttamente alla sezione di tuo maggior interesse:

Miglior smartphone cinese Android a meno di 125€
Miglior smartphone cinese Android tra 125 e 250€
Miglior smartphone cinese Android tra 250 e 350€
Miglior smartphone cinese Android sopra i 350€

Vernee Thor è la scelta per chi vuole uno smartphone accettabile pagando molto poco. L’hardware non è male, con SoC MT6753 e 3 GB di RAM, ma la qualità costruttiva come ci si aspetta spendendo poco non è eccelsa. La memoria è da soli 16 GB, ma si può espandere con microSD senza dover sacrificare un SIM. Il display è un 5 pollici HD, mentre le fotocamere sono rispettivamente da 13 e 5 megapixel, abbastanza buone per la fascia di prezzo. Per finire la batteria da 2800 mAh unita a un software stock Android garantisce una buona autonomia.

Migliore per: Prezzo

Prezzo: 100 €

Miglior Prezzo sul Web:

135.00 euro da Amazon.it135.00 euro da Amazon.it135.00 euro da Amazon.it

Dai uno sguardo a: recensione

Ulefone Metal

Ulefone Metal riprende molte caratteristiche viste sul Vernee Thor, come il display 5 pollici HD, il processore MT6753, i 3 GB di RAM e i 16 GB di memoria espandibili, ma al contempo garantisce una miglior costruzione grazie ad un corpo interamente in metallo, come suggerisce il nome.  Le fotocamere qui sono da 13 sul fronte e 2 megapixel sul retro, mentre la batteria è abbastanza capiente con 3050 mAh. Anche in questo caso il software è praticamente Android stock. Un vantaggio importante è però il supporto alla banda 20 del 4G LTE.

Migliore per: Costruzione

Prezzo: 125 €

Miglior Prezzo sul Web: 110 euro su GearBest.com

Xiaomi Redmi 4A

Xiaomi Redmi 4A si è imposto come un vero best buy nella fascia super economica grazie a specifiche interessanti e all’ottima esperienza utente fornita dall’intramontabile MIUI 8. Vanta infatti un SoC Snapdragon 430, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria espandibili, uniti ad un display da 5 pollici HD dai colori abbastanza buoni. La fotocamera posteriore da 13 megapixel è poi buona considerando il costo dello smartphone. Le uniche lacune sono la mancanza della banda 20 del 4G LTE e dell’NFC, compensate però dal supporto a due SIM e da un’autonomia di buon livello. Un vero best buy se si vuole spendere poco.

Migliore per: Specifiche

Prezzo: 120 €

Miglior Prezzo sul Web: 120 euro su GrossoShop.net

Dai uno sguardo a: scheda tecnica – recensione

Miglior smartphone cinesi Android tra 125 e 250€
Xiaomi Redmi 4 Pro

Xiaomi Redmi 4 Pro è la naturale evoluzione del già ottimo Redmi 3, con SoC Snapdragon 625, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibile rinunciando alla doppia SIM. Il display da 5 pollici FullHD è bello e lo rende facilmente maneggiabile, ma nonostante ciò stupisce in autonomia grazie all’enorme batteria da 4100 mAh. Le fotocamere non sono il suo forte, con 13 megapixel sul retro e 5 sul fronte, e a connettività manca la banda 20 del 4G LTE. A software però troviamo MIUI 8 basata su Android 6.0.1 Marshmallow, ricca di funzionalità, stabile e ben performante. Se volete uno smartphone compatto, che funzioni generalmente bene e non vi lasci mai a piedi a metà giornata questo è il prodotto che fa per voi.

Migliore per: Batteria

Prezzo: 170 €

Lo trovi a: 175€ su HonorBuy.it

Dai uno sguardo a: scheda tecnica – recensione

Meizu M3 Note

Meizu M3 Note è il terzo successo della casa cinese nei phablet economici. Dopo il grande successo di M2 Note, nonostante l’hardware non così performante, con M3 Note abbiamo visto l’avvento del corpo in metallo e un hardware superiore: SoC Mediatek Helio P10 quad-core, accompagnato da 2 o 3 GB di RAM e rispettivamente 16 o 32 GB di memoria interna espandibile sacrificando una delle due SIM. Le fotocamere sono da 13 e 5 megapixel e sotto il display si fa posto un lettore di impronte digitali che funge da tasto fisico. La parte migliore è tuttavia la batteria da ben 4100 mAh che garantisce un’ottima autonomia. Molto brillante poi il display da 5,5 pollici FullHD, anche se un po’ freddo. Purtroppo manca la banda 20 del 4G LTE, ma se amate Flyme 5 nel software questo è sicuramente lo smartphone che fa per voi.

Migliore per: Costruzione

Prezzo: 199 €

Miglior Prezzo sul Web:

163.99 euro da eGlobal Central165.00 euro da Tecnosellcom165.00 euro da Euronics

Dai uno sguardo a: scheda tecnica – recensione

Xiaomi Redmi Note 4

Xiaomi Redmi Note 4 è il degno successore del tanto amato Redmi Note 3 (Pro), con un corpo in metallo di fattura molto più pregiata e un hardware più potente. Troviamo infatti un SoC Mediatek Helio X20, accompagnato da 2/3 GB di RAM e rispettivamente 16/64 GB di memoria interna espandibili sacrificando una delle due SIM. Ma a tal proposito pecca però del supporto alla banda 20 del 4G LTE. Il display è un 5,5 pollici FullHD e le fotocamere sono da 13 e 5 megapixel. Il software è Android 6.0 Marshmallow sotto personalizzazione di MIUI 8, mentre sotto la scocca c’è una batteria da ben 4100 mAh che garantisce una buona autonomia. Uno smartphone che fa bene un po’ tutto.

Migliore per: Specifiche

Prezzo: 220€

Miglior Prezzo sul Web: 220 euro da HonorBuy.it

Dai uno sguardo a: scheda tecnica – recensione

Honor 6X

Honor 6X è un vero best buy della fascia media, imponendosi soprattutto per la sua doppia fotocamera da 12 megapixel. La potenza non manca con il SoC Kirin 655, 4 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibili. Il display è ampio con un pannello da 5,5 pollici FullHD di buona qualità e la batteria convince coi suoi 3340 mAh sotto la scocca. Il software poi è una garanzia grazie alla presenza della EMUI 5.0 basata su Nougat, che garantisce un’esperienza completa e ricca di funzionalità. Tutto ciò unito ad un design curato e elegante lo rende un acquisto del tutto consigliato.

Migliore per: Fotocamera
Prezzo: 249€
Miglior Prezzo sul Web:

248.00 euro da Amazon.it248.00 euro da Softprice249.00 euro da Unieuroit249.00 euro da Unieuroit249.00 euro da Media World

Dai uno sguardo a: scheda tecnica – recensione

Miglior smartphone cinesi Android tra 250 e 350€
Zuk Z2

Zuk Z2 è l’unico smartphone che possa vantare un SoC Snapdragon 820 ad un prezzo consistentemente inferiore ai 300€, configurandosi come un vero e proprio best buy. La potenza dunque non gli manca, contando anche i 4 GB di RAM e i 64 GB di memoria, ma oltre a questo offre delle buone dimensioni con il suo display da 5 pollici FullHD. Il contrappeso per costare meno dei competitor sta nei materiali, non ricercati come negli altri top di gamma. Nel comparto fotografico invece troviamo 13 megapixel sul retro e 8 megapixel sul fronte, con degli scatti di qualità abbastanza elevata. Il punto di forza maggiore è forse la batteria, dove 3500 mAh garantiscono un’autonomia da campione. Di contro il software non è ancora in versione internazionale, dunque dovrete convivere con l’inglese o affidarvi al modding.

Migliore per: Qualità/Prezzo
Prezzo: 250€
Miglior Prezzo sul Web: 259.00 euro da Amazon.it

Dai uno sguardo a: scheda tecnica – recensione

Xiaomi Mi 5 è il top di gamma per il 2016 di casa Xiaomi, bellissimo esteticamente e dalle specifiche all’avanguardia. Le dimensioni sono contenute grazie al fantastico display da 5,15 pollici FullHD, il SoC è uno Snapdragon 820 quad-core e la RAM è da 3 GB nelle versioni da 32 o 64 GB di memoria interna, mentre da 4 GB nella versione Pro da 128 GB. La fotocamera principale è da 16 megapixel con stabilizzatore ottico a 4 assi e sul fronte si fa posto invece un sensore da 4 ultrapixel. La batteria è invece da 3000 mAh e garantisce una discreta autonomia. Da citare sono la presenza di NFC, ricarica rapida QuickCharge 3.0, lettore di impronte digitali e connettore USB Type-C, ma anche la mancanza della banda 20 del 4G LTE. In quanto a software è stato aggiornato alla MIUI 8 in versione globale. Dopo i vari tagli di prezzo si configura sempre di più come un’ottima scelta.

Migliore per: Design

Prezzo: 280€

Miglior Prezzo sul Web:

285 euro da HonorBuy.it
275 euro su GearBest.com

Dai uno sguardo a: scheda tecnica – recensione

Honor 8


Honor 8 è l’ultimo arrivato tra i concorrenti per il trono di top di gamma ad un prezzo contenuto, che a differenza di molti altri punta su dimensioni compatte grazie al display da 5.2 pollici con risoluzione FullHD. Sotto la scocca vanta un SoC Kirin 950 (visto ad esempio su Huawei P9), 4GB di memoria RAM e 32GB di memoria interna espandibile. Da P9 riprende anche la doppia fotocamera sul retro, con due sensori da 12 megapixel, uno RGB e uno monocromatico, purtroppo non stabilizzati otticamente. Una particolarità importante è il supporto al Dual SIM Full Active. Oltre a questo troviamo una batteria da 3000 mAh, che però sorprende in autonomia con risultati molto soddisfacenti. A livello di software vanta un’ottima localizzazione italiana e un’esperienza completa, con tante funzioni particolari. Un pacchetto tutto sommato completo e affidabile, con un design intrigante e buone specifiche ad un prezzo molto allettante.

Migliore per: Batteria
Prezzo: 350 €
Miglior Prezzo sul Web:

335.00 euro da Puntocomshop339.00 euro da TeknoZone339.00 euro da TeknoZone

Dai uno sguardo a: scheda tecnica – recensione

LeEco Le Pro 3

LeEco Le Pro 3 vanta correntemente dell’hardware più performante del mercato con il SoC Snapdragon 821 e 4 o 6 GB di RAM in accoppiata ai 32 o 64 GB di memoria interna. Il display da 5.5 pollici IPS è abbastanza buono e i materiali con cui è costruito sono premium, con linee ricercate benché sia un po’ pesante. E soprattutto non ci sono compromessi nella connettività, con la presenza della banda 20 del 4G e anche di NFC. L’unico compromesso sta nel comparto fotografico, dove i sensori da 16 e 8 megapixel sono buoni sulla carta ma non soddisfano appieno nei risultati. Di contro però la batteria da 4070 mAh garantisce un’autonomia davvero sbalorditiva. Il software vede la EUI basata su Marshmallow, una ROM priva dell’italiano e con molti servizi cinesi integrati, che però si può migliorare con un po’ di modding. In sostanza si tratta di un vero best buy, che garantisce performance sbalorditive ad un prezzo molto contenuto.

Migliore per: Performance

Prezzo: 340€

Miglior Prezzo sul Web: 545.00 euro da Amazon.it

Dai uno sguardo a: recensione

OnePlus 3T

OnePlus 3T è un miglioramento del già ottimo OnePlus 3 che è rimasto a lungo in questa guida. L’hardware è leggermente migliorato con il SoC Snapdragon 821, 64 o 128 GB di memoria interna e ben 6 GB di RAM! Il display è un Optic AMOLED da 5.5 pollici FullHD e la fotocamera principale – purtroppo sporgente – vanta ben 16 megapixel e una buona qualità, così come quella anteriore anch’essa da 16 megapixel. La batteria è stata aumentata a 3400 mAh e garantisce una giornata d’utilizzo, ma dalla sua ha anche la tecnologia Dash Charge per la ricarica rapida. Nel software l’esperienza è sempre la simil stock Android di OxygenOS 3.5, con un’estrema fluidità e reattività e l’aggiornamento a Nougat ormai alle porte. Menzione d’onore al lettore d’impronte, istantaneo. Un prodotto perfetto per chi ama uno smartphone basilare, ma potente.

Migliore per: Specifiche
Prezzo: 439 €
Disponibile solo sul sito ufficiale OnePlus.net

Dai uno sguardo a: scheda tecnica – recensione

Nubia Z11

Nubia Z11 è il top di gamma più stravagante del mercato. L’hardware non ha particolari mancanze, con SoC Snapdragon 820 accompagnato da 4 o 6 GB di RAM e in entrambi i casi 64 GB di memoria espandibili sacrificando una delle due SIM per una MicroSD. E anche a ricezione vanta il supporto alla banda 20 del 4G LTE, ad NFC ed ha anche il trasmettitore ad infrarossi. Il suo maggior punto di forza è però il display da 5,5 pollici FullHD e completamente borderless, che si estende da un lato all’altro del dispositivo senza cornici. E a tal proposito permette varie funzionalità software carine ed esclusive, per un’esperienza d’uso ricca e divertente. Le fotocamere poi sono da 16 megapixel sul retro e 8 megapixel sul fronte, di buona qualità anche se non le migliori sul mercato. La batteria è invece da 3000 mAh e consente un’autonomia leggermente sopra la media. Il prezzo è leggermente superiore ai due qui sopra, ma per chi è in cerca di un prodotto ricercato e particolare sia ad hardware che a software questa è la scelta giusta.

Migliore per: Funzionalità
Prezzo: 449 €
Disponibile solo sul sito ufficiale NubiaMobile.it

Dai uno sguardo a: scheda tecnica – recensione

Xiaomi Mi MIX

Xiaomi Mi MIX è lo smartphone più particolare al momento in commercio, con un ampio display da 6.4 pollici FullHD che ricopre quasi totalmente la parte frontale e un corpo interamente in ceramica estremamente pregiato. Sotto la scocca c’è poi l’hardware di un top di gamma: SoC Snapdragon 821, 4 o 6 GB di RAM e 128 o 256 GB di memoria interna. Le uniche pecche sono le fotocamere, da 16 e 5 megapixel, non molto buone. Di contro però la batteria da 4400 mAh garantisce un’ottima autonomia. Si tratta di uno smartphone enorme, pesante e scivoloso, ma al contempo originale e innovativo. La scelta giusta per chi vuole stare sempre al passo con le ultime tendenze.

Migliore per: Design
Prezzo: 750 €
Miglior Prezzo sul Web: 721 euro da GrossoShop.net

Dai uno sguardo a: scheda tecnica – recensione

 

Naturalmente questa è una selezione dei miglior smartphone cinesi Android divisi per fascia di prezzo e dimensione secondo noi, ma vista la vastità di modelli sfornati dal mercato degli smartphone cinesi Android siamo aperti ad ogni genere di commento e segnalazione nel box qui sotto. Sentitevi quindi liberi di segnalare uno smartphone che ritenete possa essere aggiunto alla guida e di segnalare anche in quale aspetti la essa possa essere migliorata, così da potervi fornire una guida ai miglior smartphone cinesi Android il più completa possibile.

Dai un occhio anche alle altre nostre guide:

Miglior Smartphone dual-sim Android
Miglior Smartphone Android
Miglior smartphone Android per fotocamera
Miglior smartphone impermeabili
Miglior smartphone con display tra 4.5 e 4.9 pollici
Miglior smartphone con display tra 5 e 5.3 pollici
Miglior phablet Android (5.4 – 6 pollici)

Condividi su Facebook

Leggi Anche

Apple rilascia iOS 10.3 beta 3, watchOS 3.2 beta 3 e tvOS 10.2 beta ... - iPhoneItalia

Apple rilascia iOS 10.3 beta 3, watchOS 3.2 beta 3 e tvOS 10.2 beta … – iPhoneItalia

Nella serata di oggi, dopo una settimana di “pausa”, Apple ha reso disponibile per il …