domenica , marzo 24 2019
Home / Sessuologia ed Altro / Maschio contemporaneo, ritrovare te stesso non è facile, ma ce la …
Maschio contemporaneo, ritrovare te stesso non è facile, ma ce la ...

Maschio contemporaneo, ritrovare te stesso non è facile, ma ce la …

Dalla confusione creativa dei generi sessuali sono venuti fuori parecchi sottogeneri: omosessuali, i bisessuali, i transgender, i trans, i transessuali, gli intersex, gli androgini, gli agender, i crossdresser, i drag king, i drag queen, i genderfluid, i genderqueer, gli intergender, i neutrois, i pansessuali, i pan gender, i third gender, i third sex, le sistergirl e i brotherboy. Sicuramente ne dimentichiamo qualcuno, ma l’elenco era per dire che sì, in un contesto del genere, nel secondo decennio del terzo millennio, domandarsi quale sia la condizione e l’identità del maschio ha senso, eccome.

E infatti da qualche anno i libri sull’antropologia maschile abbondano. Quest’ultimo è un caso esemplare: Mauro Cason, Questo è un uomo. Identità. Archetipi. Essere maschi oggi (Coffin publishing pp.105, Euro 13, 90) ha il merito di mostrare subito la confusione di ruolo in cui il maschio contemporaneo si trova. Ecco a voi (lettrici e lettori) il prototipo di quello che negli Usa chiamano maschio “barboncino” e in Giapponeerbivoro” (absit iniuria verbis, qui nessuno ce l’ha con vegetariani e vegani), cioè il maschio debole sul lavoro, inetto dal punto di vista sentimentale, e sempre meno visibile socialmente. A ulteriore riprova tutta italiana si veda la pagina Facebook Gli uomini sono le nuove donne, nella quale il genere femminile deride con la tipica ferocia social le figuracce di uomini preoccupati dell’estetista, dei carboidrati, o che decidono di non fare l’amore solo perché non hanno voglia di alzarsi e andare a prendere i profilattici. O che si scordano dell’appuntamento preso, e si addormentano sul divano di mammà.

Leggi Anche

Giovanni Ciacci: «Il mio libro sul primo trans d'Italia (dedicato ad ...

Giovanni Ciacci: «Il mio libro sul primo trans d’Italia (dedicato ad …

Un libro, una serie tv, il coronamento di un amore. Poi, il ritorno a Ballando …