martedì , marzo 19 2019
Home / Sessuologia ed Altro / Maria De Filippi, il gossip sul figlio Gabriele: “Tutto il giorno chiuso in …
Maria De Filippi, il gossip sul figlio Gabriele: “Tutto il giorno chiuso in ...

Maria De Filippi, il gossip sul figlio Gabriele: “Tutto il giorno chiuso in …

Davvero molto singolare l’aneddoto che Maria De Filippi ha raccontato sul figlio Gabriele Costanzo adottato nel 2004. Ecco cosa ha raccontato di lui

Un racconto, quello di Maria De Filippi, che ha lasciato i fan senza parole. Anche suo figlio Gabriele le ha dato dei grattacapi, eccone uno interessante.

Maria, il figlio Gabriele e l’aneddoto divertente

Maria De Filippi è una donna molto riservata, ed è proprio per questo che è uno dei volti più amati nel mondo della televisione. Gabriele Costanzo è da sempre stato molto lontano dal mondo dello spettacolo, adesso infatti lavora dietro le telecamere aiutando i genitori dietro le telecamere.

La conduttrice 56enne non è solita lasciarsi sfuggire alcune faccende personali. Durante le interviste preferisce non spiattellare la propria vita privata, ma questa volta ha voluto fare un’eccezione alla regola.

L’aneddoto su Gabriele

La regina indiscussa di Canale 5, ha raccontato in una recente intervista che suo figlio è particolarmente sensibile al richiamo del gentil sesso. Adesso il ragazzo ha 26 anni e non gli ha dà più problemi sapere delle sue avventura, ma un tempo non era così:

“Una volta fui convocata a scuola dagli insegnanti di Gabriele. Sapevo che studiava ogni pomeriggio con una amica, ma a giudicare dal rendimento sembra proprio che facessero altro”.

Con il sorriso sotto i baffi, Maria De Filippi prosegue continua il suo racconto davvero divertente:

“Volli vederci più chiaro: alla domestica che vive con noi chiesi cosa diavolo facesse Gabriele con quell’amica. Lei mi rispose che se ne stavano tutto il giorno chiusi in bagno, con le candele”.

M cosa ne pensava Maurizio Costanzo di tutto questo. Da papà saggio disse:

“Ero furiosa ed informai Maurizio. Ma lui mi rispose con flemma e calma serafica: “E allora? Sta sperimentando, cosa c’è di male?”.

Un grattacapo frequente nei genitori.

Leggi Anche

Giovanni Ciacci: «Il mio libro sul primo trans d'Italia (dedicato ad ...

Giovanni Ciacci: «Il mio libro sul primo trans d’Italia (dedicato ad …

Un libro, una serie tv, il coronamento di un amore. Poi, il ritorno a Ballando …