martedì , giugno 18 2019
Home / Tecnologia / Living Now festeggia un anno nello showroom di Abitare In
Living Now festeggia un anno nello showroom di Abitare In

Living Now festeggia un anno nello showroom di Abitare In

Living Now ha festeggiato il suo primo compleanno e per l’occasione ha presentato i successi raggiunti grazie all’innovazione estetica e tecnologica dei suoi sistemi, ospite dell’elegante contesto dello showroom Abitare In. I risultati parlano chiaro: oltre 50.000 impianti sono stati installati in questi 365 giorni di successi.

A cura di Fabiana MurgiaIndice:

Il successo di Living Now
Novità Living Now

Lo showroom Abitare In, snodandosi attraverso una serie di spazi allestiti per riprodurre i tradizionali ambienti della casa, ha permesso di toccare con mano la tecnologia offerta dai sistemi Bticino, la cui estetica si armonizza perfettamente con gli arredamenti, divenendo essa stessa un complemento d’arredo.

Gli spazi, riproducendo fedelmente camere da letto, bagni e zone giorno, sono riusciti a trasmettere la sensazione di un abitare concreto e confortevole, in cui la tecnologia Living Now enfatizza le comodità della casa smart.

Il successo di Living Now nasce dalla novità di questa linea, differente dai sistemi tradizionali, caratterizzata da un design studiato nei minimi dettagli, qualità tecnica e facilità d’installazione; aspetti grazie ai quali Bticino si aggiudica una posizione privilegiata nel mercato.

Il successo di Living Now

Living Now è l’impianto smart che vanta anche diverse installazioni combinate, mixando differenti tipologie di impianti; è un dato di fatto che oltre 15.000 impianti Living Now siano stati installati con Netatmo, favorendo l’evoluzione di sistemi che altrimenti sarebbero rimasti standard.Questa combinazione ha permesso di realizzare opere di ristrutturazione leggera o parziale in quanto si adatta alle ordinarie modalità di cablaggio e prevede l’impiego dei conduttori preesistenti per l’aggiornamento dell’impianto, senza ricorrere a opere murarie.

L’impianto Living Now with Netatmo si serve di dispositivi appositamente concepiti per poter dialogare tra loro e connettersi, tramite il gateway, alla rete. Ogni impianto Smart può comunque essere sempre usato anche in modo tradizionale tramite i comandi.

L’evoluzione di Living Now with Netatmo non si ferma; Bticino lavora continuamente per offrire aggiornamenti e integrazioni.

Ad oggi un esempio concreto è dato dalla possibilità di gestire gli avvolgibili che possono essere arrestati al livello richiesto utilizzando un cursore virtuale.

I vantaggi legati a Living Now sono molteplici: semplicità di allestimento con modalità di installazione standard, impianti realizzati a regola d’arte e dotazione di funzioni evolute; per non parlare del design elegante della linea, che si inserisce perfettamente all’interno degli spazi abitati generando una sensazione di benessere non solo alla vista, ma anche al tatto.La superficie delle placche Living Now è frutto dello studio costante che il team di professionisti Bticino ha svolto nei laboratori aziendali, al fine di ottenere la sensazione di sfioro più confortevole. Tutte le componenti dei sistemi Bticino sono prodotte all’interno degli stabilimenti aziendali, un fattore che sottolinea ulteriormente la qualità dei prodotti.

Nella realizzazione di questo progetto la lungimiranza di Bticino è stata ben ripagata.

L’azienda ha saputo accogliere al meglio le richieste di una clientela sempre più coinvolta nel mondo della tecnologia digitale e desiderosa di dotazioni impiantistiche capaci di offrire funzioni evolute e interattive, come ad esempio la funzione di assistenza vocale.

Novità Living Now

Per l’occasione Bticino ha voluto svelare una sorprendente evoluzione della linea Living Now, presentata in anteprima mondiale al CES 2019 di Las Vegas lo scorso gennaio per la categoria Smart Home e premiata con il prestigioso CES Innovation Award 2019.La domotica prende voce con Living Now e integra l’assistente vocale Amazon Alexa, grazie al quale è possibile controllare l’impianto MyHome_Up come mai prima d’ora.

Servendosi del comando Amazon Alexa è possibile attivare con la voce le varie funzioni domotiche dell’abitazione, tra cui accendere luci, alzare o abbassare tapparelle, attivare l’antifurto, accendere la musica o regolare la temperatura.

Un altro sorprendente aspetto di questa novità riguarda la superficie del sistema, dotato di comando capacitivo con icone a LED personalizzabili tramite App MyHome_Up.

Grazie a questo sistema è possibile associare fino a tre funzioni ad ogni modulo del dispositivo di comando digitale, le cui icone possono essere modificate dal cliente a seconda delle necessità, così come è possibile variare la posizione dei moduli a piacimento.Un esempio è mostrato dalla possibilità di variare il comando dimmer trasformandolo in comando tapparella, oppure aggiungere una funzione  passando dal comando di una luce a quello di due luci distinte.

È possibile, poi, espandere la funzionalità dell’impianto senza intervenire sul cablaggio, aggiungendo nuovi dispositivi di comando semplicemente con un nuovo frame, per esempio alloggiando 4 dispositivi capacitivi su una scatola e un supporto da 3 moduli, così come 5 moduli su una scatola e un supporto da 4.

Leggi Anche

Tracce maturità 2019, chi corregge le prove scritte

Tracce maturità 2019, chi corregge le prove scritte

MATURITÀ 2019, DATE Maturità 2019, prima e seconda prova: chi le corregge — Fonte: istock …