lunedì , novembre 19 2018
Home / Scuola Università e Dintorni / Libri scolastici, ecco come contenere le spese e alleggerire lo zaino
Libri scolastici, ecco come contenere le spese e alleggerire lo zaino

Libri scolastici, ecco come contenere le spese e alleggerire lo zaino

Niente più file in libreria o lunghe ed estenuanti attese prima che il manuale arrivi nelle mani dello studente, dopo aver effettuato l’ordine di spedizione. Con il libro elettronico acquistabile online direttamente sulla piattaforma della casa editrice, il volume arriva subito e, soprattutto, costa meno. Non sarà una soluzione sul modello del leggendario “uovo di Colombo”, ma la versione digitale dei manuali scolastici è una pratica e conveniente opzione per diminuire le spese dei libri per lo studio. Nella scuola italiana i volumi elettronici sono entrati da più di un decennio. Stentano però a decollare come versione alternativa al cartaceo, pur essendo più leggeri di un qualunque altro libro (sarebbe più preciso dire di nessun peso, potendo essere “stipati” in quantità quasi illimitata su un device con software di lettura), ricchi di accessori multimediali come video, slide, mappe concettuali e, soprattutto, meno cari.

Doppia versione 
Va precisato che studenti e genitori possono già oggi usufruire di questa modalità libraria, semplicemente attivando l’omologa versione digitale di un qualsiasi manuale comprato in negozio: tutti i libri scolastici acquistati possiedono infatti un codice univoco ed associato alla singola opera che permette di accedere al volume nella sua formula elettronica, previa iscrizione sulla piattaforma della specifica casa editrice con un indirizzo email. Fatto questo passaggio è sufficiente trascrivere negli appositi spazi il codice alfanumerico stampigliato sul cartaceo, per sfogliarne la versione multimediale su pc, tablet o anche smartphone. Con questa procedura si può dunque prendere confidenza con un nuovo universo editoriale che riserva sorprese piacevoli per la didattica, rendendo lo studio più fluido e, forse, divertente, grazie alle sezioni integrate audio e video a disposizione dello studente. Ma non si tratta di un risparmio vero e proprio, bensì di un servizio in più di cui poter usufruire. Eppure l’opzione di acquisto del solo libro elettronico non solo è possibile, ma autorizzata ed incentivata dalla normativa nazionale: l’articolo 15 della legge n. 133 del 6 agosto 2008 stabiliva il passaggio entro l’anno scolastico 2011-2012 dalle pagine di carta a quelle digitali dei libri di testo.

Come e dove comprare i libri elettronici
Scegliere un libro elettronico significa naturalmente dotare lo studente di un device adeguato alla consultazione di un testo di questo tipo, strumento che dovrà essere portato a scuola avendo l’accortezza di comunicarne l’utilizzo ai docenti. Tablet o E-reader che sia, è su questo oggetto che si creerà una sorta di “scaffale” su cui collocare i diversi volumi scolastici, acquistati in precedenza con l’aiuto dei genitori sui siti internet delle case editrici. Di norma il risparmio per le famiglie si aggira su una media del 20 per cento rispetto al cartaceo (ma la percentuale può anche essere superiore), per manuali uguali in tutto e per tutto alla versione tradizionale, sostituita dalle pagine in pdf; e con l’aggiunta dei contenuti multimedia che arricchiscono l’edizione. I testi adottati per ciascuna materia, che ad inizio anno vengono pubblicati sui siti degli istituti, possono essere comprati sui portali delle principali case editrici, come ad esempio Zanichelli, Pearson, Mondadori Education; in alternativa c’è il portale Scuolabook, dedicato esclusivamente alla vendita di ebook scolastici di tutte le marche.

Ecco qualche esempio di prezzi a confronto

– Zanichelli: il manuale di latino “LL 50 lezioni di latino” cartaceo costa € 26,30, mentre elettronico costa € 19,10; della medesima casa editrice, il manuale cartaceo di matematica “Matematica multimediale.azzurro” si paga € 25,20, la versione elettronica € 18,30.

– Pearson: il volume di letteratura italiana “La letteratura ieri, oggi, domani” in versione cartacea costa € 38,40, in formato multimediale € 30.

– Mondadori Education: il libro di chimica “Chimica per noi. Linea verde” costa cartaceo € 32,60, elettronico € 27,84.

 

 

Leggi Anche

La classifica delle scuole migliori: la novità sono le paritarie, ma ...

La classifica delle scuole migliori: la novità sono le paritarie, ma …

La classifica delle migliori scuole italiane, realizzata per il quarto anno dalla Fondazione Giovanni Agnelli …