lunedì , novembre 12 2018
Home / Sessuologia ed Altro / Il robot del sesso che dice “no” se non ha voglia
Il robot del sesso che dice “no” se non ha voglia

Il robot del sesso che dice “no” se non ha voglia

Fuori Onda News

20/06/2018

Da un robot ci si aspetta obbedienza. In genere esegue gli ordini che vengono impartiti dall’essere umano. Le bambole robotiche dovrebbero dare attenzioni e compiacere il proprietario, ma non sempre è così.

Lo testimonia il sex robot Samantha, ideato da uno spagnolo, con lo zampino della moglie, che presto entrerà in produzione a 3.600 sterline, quindi circa 4.000 euro, ed è personalizzabile in ogni sua fattezza. Ma cosa ha di speciale rispetto alle altre robottine? Se non ha voglia di fare quello che le chiedete, vi dice di no. Samantha infatti ha una propria mente e una memoria e può anche farvi arrabbiare, come una vera moglie.

Il robot ha dei sensori nascosti sotto la pelle e risponde all’affetto come una persona reale. Può essere molto affettuosa, se viene trattata bene e ha capacità di ricordare, ma anche diventare ostile, se la si tratta male.

L’invenzione, ovviamente, ha suscitato vari pareri, da quelli più favorevoli a quelli più contrari.
 

E’ questo il futuro? Speriamo di no.
 
Antonella Cutolo

Leggi Anche

Incontrare le persone LGB (2018): recensione ed intervista alle ...

Incontrare le persone LGB (2018): recensione ed intervista alle …

Il libro Incontrare le persone LGB. Strumenti concettuali e interventi in ambito clinico, educativo e …