martedì , giugno 18 2019
Home / Tecnologia / Il controller PCI Express 4.0 è la vera novità del chipset AMD X570
Il controller PCI Express 4.0 è la vera novità del chipset AMD X570

Il controller PCI Express 4.0 è la vera novità del chipset AMD X570

Assieme ai nuovi processori Ryzen della serie 3000, costruiti con tecnologia produttiva a 7 nanometri e basati su architettura Zen 2, AMD renderà disponibile anche il chipset X570 da abbinare a nuove schede madri. Si tratta di una proposta che prende il posto del modello X470 attualmente in commercio, pensata per sfruttare al meglio le nuove caratteristiche delle CPU Ryzen 3000.

Sono emerse online caratteristiche tecniche e diagramma di funzionamento di questo nuovo chipset, caratterizzato dal supporto ufficiale allo standard PCI Express 4.0 per la prima volta implementato in un prodotto destinato al mercato consumer. La piattaforma Valhalla, che combina processore Ryzen 3000 con chipset X570, mette a disposizione un totale di 24 linee PCI Express 4.0 delle quali 16 sono allocate alla scheda video con la possibilità di gestire un segnale 16x per singola scheda o due schede con ciascuna 8 linee allocate.

Delle 8 linee PCI Express restanti, 4 sono collegate allo slot NVME per lo stroage onboard e le altre 4 gestiscono la comunicazione con il chipset. Quest’ultimo componente è a sua volta dotato di controller capace di gestire sino a 16 linee PCI Express 4.0, che vengono allocate a due slot M.2 per storage integrato, a slot PCI Express 1x montati onboard, alle periferiche di rete cablate e wireless integrate onboard, al controller USB e alle periferiche di storage SATA.

Queste nuove funzionalità incidono sul consumo complessivo del nuovo chipset, con un TDP che è indicato dalla fonte essere pari a 15 Watt contro i 5 Watt della precedente generazione. Per questo motivo tutte le schede madri X570 le cui immagini sono apparse online sono dotate di sistema di raffreddamento con ventola specifico per il chipset.

Ricordiamo come i processori Ryzen 3000 potranno essere utilizzati anche con le schede madri socket AM4 già in commercio, basate su chipset delle serie 300 e 400, a condizione che queste ricevano un aggiornamento del bios che ne implementi il supporto ufficiale. Tutti i principali produttori sono al lavoro per completare lo sviluppo di questi bios prima del rilascio ufficiale dei processori, atteso per l’inizio del terzo trimestre 2019.

Leggi Anche

Tracce maturità 2019, chi corregge le prove scritte

Tracce maturità 2019, chi corregge le prove scritte

MATURITÀ 2019, DATE Maturità 2019, prima e seconda prova: chi le corregge — Fonte: istock …