lunedì , novembre 19 2018
Home / Tecnologia / Huawei intraprende la strada dello smartphone pieghevole, ecco …
Huawei intraprende la strada dello smartphone pieghevole, ecco ...

Huawei intraprende la strada dello smartphone pieghevole, ecco …

credit: androidheadlines.com

Come preannunciato nel titolo il nuovo concept di casa Huawei sarà uno smartphone pieghevole. Cosa ci sarà da aspettarsi? Vi illustriamo cosa ci riserva il futuro per questo modello: concept futuristico, tecnologia all’avanguardia e un mercato tutto da scoprire.

Mate 20 X come base di partenza

Iniziamo con l’annunciarvi che questo nuovo prodotto potrebbe assomigliare notevolmente al Mate 20 X unito alla connettività di ultima generazione 5G. Come affermato dall’amministratore delegato della compagnia nell’ultimo evento: “Prima di pensare a questo smartphone pieghevole vi presentiamo il nuovo Huawei Mate 20 X“.

La filosofia dietro la produzione sarà quindi basata su quest’ultimo dispositivo, al di fuori della tecnologia pieghevole: ampi display progettati per un uso confortevole con una mano sola e dimensioni tutto sommato compatte. Il sistema operativo sarà sicuramente la versione più stabile di Android 9 Pie. Per quanto riguarda l’hardware la scelta non può che ricadere sulle cpu top di gamma Kirin 980.

Chi si occuperà nello specifico dello schermo sarà la cinese BOE: se le dimensioni annunciate per il Mate 20 X sono di 7.2 pollici per il nuovo annunciato da Huawei parliamo di ben 8 pollici; grandi aspettative per come il produttore gestirà il design al fine di garantire ad ogni modo la comodità.

Un’ulteriore analisi ci porta a considerare il comparto fotografico: Huawei ha spinto molto con la prima fotocamera tripla al monto sul modello P20 Pro riproponendola per la serie Mate 20. Ci aspettiamo quindi ampia sinergia con la tecnologia 7nm del processore e l’annessa intelligenza artificiale integrata.

All’inseguimento del mercato

credit: klgadgetguy.com

Per il resto rimane tutto un segreto soprattutto da parte del produttore di schermi BOE il quale non ha ancora fatto trapelare dettagli in merito. Ci aspettiamo comunque qualcosa di simile a Samsung come evoluzione dei device “a conchiglia” equipaggiati da un singolo schermo. L’idea è quella di un modello a portafogli dove il display pieghevole sarà anche tastiera se dispiegato.

La compagnia intende commercializzare questa innovazione ripiegabile il prossimo anno, secondo gli ultimi rumors entro la metà del 2019.

Connettività 5G

Con l’avvento della tecnologia 5G i reparti di ricerca e sviluppo non poteva che abbracciare l’innovazione per i nuovi modelli; Huawei conferma la scelta per il segmento ultra-premium come il Mate 20 ed il nuovo concept pieghevole, scelta che finora era stata intrapresa con sicurezza solo da Samsung.

Questo smartphone pieghevole di ultima concezione sarà quindi una rampa di lancio per la produzione dei futuri modelli: un’anticipo della filosofia adottata per seguire i trend di mercato per quanto riguarda design e tecnologia all’avanguardia.

Leggi Anche

Mediaset: tecnologia Premium ceduta a Sky per 22,9 mln

Mediaset: tecnologia Premium ceduta a Sky per 22,9 mln

E’ quanto si legge nella relazione che accompagna i conti trimestrali di Mediaset: l’accordo era …