giovedì , giugno 20 2019
Home / Tecnologia / Garageband 2.3 con supporto per iPhone X e altre novità – iPhoneItalia
Garageband 2.3 con supporto per iPhone X e altre novità - iPhoneItalia

Garageband 2.3 con supporto per iPhone X e altre novità – iPhoneItalia

Apple ha rilasciato su App Store un importante aggiornamento per l’app Garageband, che ora supporta la risoluzione del display Super Retina dell’iPhone X.

GarageBand trasforma il tuo iPad, iPhone o iPod touch in una raccolta di strumenti Touch e in uno studio di registrazione completo, grazie al quale puoi  usare i gesti Multi-Touch per suonare pianoforte, organo, chitarra e percussioni. L’app consente anche di collegare una chitarra elettrica al tuo iPad, iPhone o iPod touch per poter usare amplificatori e pedali. Per registrare una performance puoi usare uno strumento Touch, il microfono integrato o una chitarra, e puoi comporre canzoni perché GarageBand supporta fino a 32 tracce.

Le altre novità della versione 2.3:

Nuova libreria di suoni per scaricare pacchetti audio, loop e strumenti aggiuntivi gratuiti.
3 nuovi Drummer che suonano le percussioni in stile Pop, Cantautore e Latino.
Riproduci e registra usando gli strumenti tradizionali della Cina e del Giappone, compresi il guzheng, il koto e i tamburi taiko.
Crea groove ispirati alle drum machine elettroniche classiche con il sequencer tempo.
Supporto per opzioni di archiviazione e condivisione aggiuntive con l’app File di iOS 11.
Vista più ampia delle estensioni Audio Unit per effetti e strumenti di terze parti compatibili.
Possibilità di registrare, mixare ed esportare un brano in risoluzione audio a 24 bit.
Include un pacchetto di adesivi di iMessage che aggiunge le icone degli strumenti di GarageBand.
Miglioramenti alla stabilità e correzioni di errori.

L’app si scarica gratis su App Store.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

Leggi Anche

Zoe, assistente virtuale di Msc, pronta a sbarcare sugli smartphone degli ospiti

Zoe, assistente virtuale di Msc, pronta a sbarcare sugli smartphone degli ospiti

di Marco de’ Francesco ♦︎ Grazie alla tecnologia Hpe e ai moduli di machine learning, …