martedì , giugno 18 2019
Home / Tecnologia / Ford Focus ST 2019: foto, video e dati tecnici
Ford Focus ST 2019: foto, video e dati tecnici

Ford Focus ST 2019: foto, video e dati tecnici

Il sogno di ogni appassionato di quattro ruote è di avere un vasto parco auto tra cui scegliere, dalla più confortevole per i lunghi viaggi, alla più estrema per godersela in pista. Purtroppo, per realizzare questo sogno è necessario anche un vasto conto in banca… Ma una soluzione c’è, trovare una vettura che sia in grado di mixare il comfort quando la si usa tutti i giorni e le prestazioni sportive quando ci si vuole godere un bel giro domenicale con gli amici. Da diversi anni, Ford si sta impegnando per soddisfare questa richiesta del mercato con la linea ST. Oltre alla Fiesta, più dedicata a un pubblico giovane, c’è anche la Focus ST. La vettura del segmento C è arrivata alla sua 4^ generazione: l’abbiamo provata in tutte le salse, ma della versione ST solo foto spia… ma l’attesa è finita. La Casa americana ha finalmente presentato la nuova Ford Focus ST: guardatela in foto, in video e scoprite tutti i dettagli tecnici.

Sotto il cofano

Partiamo subito dal numero che tutti stavate aspettando: quanti cavalli ha la Ford Focus ST 2019? La novità della Casa americana sarà disponibile in due motorizzazioni, un benzina e un diesel. Il 2.3 litri EcoBoost eroga una potenza massima di 280 CV a 5.500 giri/min e una coppia di 420 Nm compresa tra i 3.000 e i 4.000 giri/min. Lo scatto 0-100 km/h dichiarato è meno di 6 secondi. E pensate che il blocco è realizzato interamente in alluminio! La risposta del motore è stata migliorata utilizzando un turbocompressore a doppia spirale a bassa inerzia, in grado di recuperare l’energia dei gas di scarico in modo più efficacie (utilizzando canali separati). È stato studiato anche un esclusivo sistema di scarico che riduce la contropressione e un nuovo sistema di aspirazione dell’aria per ottimizzare la respirazione.

Inoltre, arriva sulla Focus ST la tecnologia anti-lag sviluppata per la supercar Ford GT e il pick-up F-150 Raptor, per avere il motore ancora più pronto nelle modalità Sport e Track Drive. Il sistema mantiene gas leggermente aperto quando il conducente solleva il pedale dell’acceleratore, riducendo l’inversione del flusso d’aria dal turbocompressore.

Per quanto riguarda il diesel, si parla di un EcoBlue 2.0 litri da 190 CV a 3.500 giri/min e 400 Nm tra i 2.000 e i 3.000 giri/min. I tecnici hanno montato un turbocompressore a geometria variabile a bassa inerzia, i pistoni in acciaio per una minore espansione a caldo e un sistema di aspirazione integrato per una combustione ottimizzata.

Su entrambe le motorizzazioni c’è la possibilità di montare il cambio manuale a 6 rapporti o l’automatico a 7 velocità.

Dinamica ed elettronica

La Focus ST 2019 è la prima Ford ad essere equipaggiata con differenziale elettronico a slittamento limitato (eLSD, disponibile sulla variante EcoBoost). «Le tecnologie intelligenti come eLSD e CCD rendono la nostra nuovissima Focus ST ancora più” Jekyll e Hyde “, in grado di passare da raffinata tourer a un’auto prestazionale focalizzata con la semplice pressione di un pulsante. – ha affermato Leo Roeks, direttore di Ford Performance, Europa – Abbiamo integrato le tecnologie sviluppate sulla nostra supercar Ford GT e l’acclamata Focus RS, per sviluppare un’auto performante di medie dimensioni con un grado di flessibilità unico nel suo segmento.» Inoltre, con l’Electric Brake Booster (EBB), chi è al volante può regolare la sensibilità e la dinamica di frenata in modo che corrisponda alla modalità di guida selezionata. Disponibile anche il Performance Pack – Track Drive Modes che regola eLSD, CCD, EPAS, mappatura dell’acceleratore, controllo elettronico della stabilità e incremento del suono elettronico (ESE).

Dentro e fuori

Come potete vedere dalle foto, l’estetica è da vera ST: linee più decise, prese d’aria con una superficie maggiore e uno spoiler che, oltre a migliorare l’estetica, contribuisce ad aumentare la deportanza e esaltare la dinamica di guida. Per quanto riguarda la gamma colori, la nuova Focus ST sarà disponibile in Ford Performance Blue, Orange Fury, Frozen White, Magnetic gray, Race Red, Ruby Red e Shadow Black. Passando ai cerchi, invece, c’è la possibilità di scegliere tra i 18” e i 19.

Interni dedicati anche per la Focus ST: gli ingegneri Ford Performance hanno montato sedili Recaro e volante sportivo. Sono presenti anche i pedali in alluminio e numerosi dettagli per esaltare l’anima di questo modello. Non mancano i sistemi di aiuto alla guida: Adaptive Cruise Control con Stop Go, riconoscimento limiti di velocità, Lane-Centering, Active Park Assist 2, Head-up display e sistema di connettività SYNC 3 di Ford.

La nuova Focus ST arriverà nelle concessionarie in tutta Europa nell’estate 2019, ancora non sappiamo il prezzo di partenza. Disponibilità di questo allestimento sia sulla hatchback sia sulla Wagon.


Visualizza gallery (13 foto)

+4

Leggi Anche

Tracce maturità 2019, chi corregge le prove scritte

Tracce maturità 2019, chi corregge le prove scritte

MATURITÀ 2019, DATE Maturità 2019, prima e seconda prova: chi le corregge — Fonte: istock …