domenica , aprile 21 2019
Home / Tecnologia / Fastweb amplia la sua copertura in FTTC grazie al Bitstream NGA. Nuove città anche in Fibra FTTH GPON
Fastweb amplia la sua copertura in FTTC grazie al Bitstream NGA. Nuove città anche in Fibra FTTH GPON

Fastweb amplia la sua copertura in FTTC grazie al Bitstream NGA. Nuove città anche in Fibra FTTH GPON

Fastweb, secondo alcune indiscrezioni, apporterà a partire dal 28 Gennaio 2019, salvo cambiamenti, alcune novità all’offerta commerciale per la rete fissa, in particolare aprendo la commercializzazione dei servizi in Misto Fibra Rame FTTC fino a 200 Mega (a seconda della copertura) in nuove città grazie alla tecnologia Bitstream NGA (New Generation Access) su rete TIM.

Secondo le informazioni raccolte, la forza vendita di Fastweb ha infatti ricevuto nelle ultime ore la comunicazione dell’ampliamento della copertura in Misto Fibra Rame FTTC, che permetterà di raggiungere piccoli comuni o paesi, per un totale di circa 4 milioni di nuovi potenziali clienti, grazie all’utilizzo di questo nuovo tipo di interconnessione.

In questo modo, nelle aree dove adesso sono vendibili soltanto connessioni con tecnologia in rame (ADSL o wholesale) con Fastweb, dal 28 Gennaio 2019 potrebbe essere disponibile anche la tecnologia Misto Fibra Rame FTTC sfruttando le infrastrutture locali esistenti di TIM.

La tecnologia Bitstream NGA (anche BS NGA) fa parte della famiglia delle connessioni in FTTC (Fiber To The Cabinet) e, a differenza delle tecnologie FTTS (Fiber To The Street) e VULA (Virtual Unbundling Local Access) dove la rete proprietaria in fibra di Fastweb arriva rispettivamente fino all’armadio stradale o fino alla centrale di zona TIM, in questo caso la fibra dell’operatore arriva in una cosiddetta “centrale di raccolta”, da dove poi il cliente viene raggiunto interamente tramite la rete TIM (in fibra dalla centrale di raccolta alla centrale TIM e poi fino al cabinet, e in rame dal cabinet all’abitazione).

Inoltre, sempre dal 28 Gennaio 2019, si aggiungono nuove città in Fibra FTTH con tecnologia GPON fino ad 1 Gigabit/s. Dopo le 18 città attualmente coperte, saranno disponibili anche le seguenti 7 città: Ancona, Bergamo, Firenze, Modena, Parma, Reggio Emilia e Trieste.

In seguito a tutte le novità sopra indicate, ecco come si presenteranno dal 28 Geannio 2019 le tecnologie di connessione per la rete fissa di Fastweb, che vengono identificate con il bollino colorato corrispondente, così come imposto dall’AGCOM:

Bollino Verde, con dicitura “Fibra” (F): utilizzato solo in caso di connessione in FTTH (Fiber To The Home) o FTTB (Fiber To The Building), ossia quando la rete è interamente in fibra ottica e ed arriva fino a casa del cliente o alla base dell’edificio. Velocità di connessione fino ad 1 Gigabit/s in download e a 200 Megabit/s in upload nelle città coperte da GPON (Ancona, Bari, Bergamo, Bologna, Brescia, Catania, Firenze, Genova, Messina, Milano, Modena, Monza, Napoli, Padova, Palermo, Parma, Perugia, Pescara, Reggio Emilia, Roma, Salerno, Torino, Trieste, Venezia e Verona) e fino a 100 Megabit/s in Download e a 50 Megabit/s in Upload nelle altre città coperte da FTTH (rete proprietaria Fastweb);
Bollino Giallo, con dicitura “Misto Fibra Rame” (FR): utilizzato solo in caso di connessione in FTTC (Fiber To The Cabinet), ossia quando la rete di connessione è in fibra solo fino all’armadio in strada (cabinet) e poi prosegue in rame fino all’abitazione del cliente. Velocità di connessione fino a 200 o 100 Megabit/s in download e a 20 Megabit/s in upload in oltre 1500 città italiane con le tecnologie VULA e FTTS (Fiber To The Street, ossia rete in fibra fino al cabinet di proprietà Fastweb) e in alcune anche con tecnologia Bitstream NGA.
Bollino Rosso, con dicitura “Rame” (R): utilizzato solo in caso di connessione in ADSL interamente in rame. Velocità di connessione fino a 20 Megabit/s in download e fino ad 1 Megabit/s in upload (ADSL ULL, Unbundling Local Loop). Nel caso in cui il cliente si trovi in aree coperte da ADSL fuori rete Fastweb (ADSL WHS, Wholesale) potrà navigare fino a 6 Mbit/s in download e fino ad 1 Megabit/s in upload.

Con l’apertura della commercializzazione della tecnologia Bitstream NGA su rete TIM, per chi è coperto da questa tecnologia, il costo delle offerte di rete fissa Fastweb sarà maggiorato di 5 euro al mese rispetto alle offerte standard per le altre tecnologie. Dunque chi attiva le offerte INTERNET e INTERNET+TELEFONO in Bitstream NGA avranno rispettivamente un costo (nei negozi) di 34,95 euro al mese e 39,95 euro al mese.

Si ricorda che online è disponibile la promozione che consente di avere uno sconto di 5 euro al mese per 12 mesi. Non è escluso che la promo online venga estesa, dal 28 Gennaio 2019 anche per le attivazioni in Bitstream NGA. Per maggiori informazioni sullo sconto online e sulle offerte di rete fissa Fastweb si invita a consultare l’approfondimento dedicato.

Invece, nei negozi, è disponibile una promozione che consente di avere uno sconto di 5 euro al mese a tempo indeterminato o per 12 mesi (in base alla tecnologia) dedicato chi attiva contestualmente un’offerta convergente fisso-mobile (in particolare con le offerte mobili Mobile Voce e Giga e Mobile Freedom) o per i clienti mobili (con offerte con Ricarica Automatica e offerte abbonamento) che decidono di sottoscrivere un’offerta di rete fissa.

Lo sconto di 5 euro al mese sarà a tempo indeterminato per le tecnologie GPON, FTTH, FTTS e ADSL ULL, mentre per i primi 12 mesi per le connessioni in VULA, Bitstream NGA e ADSL WHS.

In più, secondo alcune indiscrezioni, sarà possibile usufruire della promozione gratuita del servizio Cloud illimitato WOW Space per tutti i clienti fissi e mobili Fastweb che lo attiveranno entro il 31 Marzo 2019 (non più entro il 31 Gennaio 2019), anziché pagare il costo annuale di 9,95 euro.

Anteprima MondoMobileWeb. Si ringrazia Simone per la segnalazione. Senza ufficializzazioni da parte di Fastweb, quelle pubblicate in questa pagina sono da ritenersi indiscrezioni senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.


 

Leggi Anche

Computex, novità in arrivo

Computex, novità in arrivo

Assembla che ti Passa è una rubrica settimanale che raccoglie le principali novità legate all’hardware …