martedì , maggio 21 2019
Home / Social Network / Facebook manda in pensione l’"ad relevance score" e lancia tre metriche
Facebook manda in pensione l'"ad relevance score" e lancia tre metriche

Facebook manda in pensione l’"ad relevance score" e lancia tre metriche

Facebook ha annunciato di aver sostituito l’ad relevance score, il punteggio che misura la rilevanza di un annuncio pubblicitario, con tre nuove metriche.

L’ad relevance score, lanciato all’inizio del 2015, era uno strumento che offriva alle aziende la possibilità di verificare quanto erano rilevanti i loro annunci per il pubblico target. Sarà definitivamente disattivato il 30 aprile, e sostituito da Facebook con nuovi tool che il social definisce “più granulari”. Si tratta del “quality ranking”, dell’”engagement rate ranking” e del “conversion rate ranking”.

Il quality ranking misurerà la qualità percepita dell’annuncio, paragonata ad annunci che hanno lo stesso pubblico target. Anche l’engagement rate ranking sarà “comparativo”, misurando il livello di engagement stimato per una campagna rispetto a quello di un annuncio “concorrente”. Il conversion rate ranking, infine, mostrerà il tasso di conversione stimato dell’annuncio, a paragone con una campagna con gli stessi obiettivi di ottimizzazione e audience.

Tutte e tre le nuove metriche, come l’ad relevance score prima di loro, non si applicano alle performance degli annunci nell’asta, ma forniscono informazioni su come eventuali cambiamenti alla creatività, il targeting o l’esperienza post-click possono avere impatto sulle performance pubblicitarie.

Contemporaneamente a questa novità, Facebook ha annunciato lo spegnimento il mese prossimo di altre sei metriche pubblicitarie: Offers Saved, Cost Per Offers Saved, Messaging Replies, Cost Per Messaging Replies, Mobile App Purchase ROAS e Web Purchase ROAS, che verranno sostituite con nuove metriche aggregate.

In particolare, verrà introdotta la metrica Posts Saved, per vedere quante persone hanno salvato un annuncio, in cui convoglieranno Offers Saved e Cost Per Offers Saved; Messaging Replies e Cost Per Messaging Replies verranno sostituiti dalle nuove misurazioni Messaging Connections e Messaging Conversations Started; infine, i ROAS per web e mobile verranno unificati in un’unica metrica di ROAS per tutti i canali.

Potrebbe interessarti anche:

SpotX integra le soluzioni di LiveRamp per il targeting e il data matching

comScore: ora è possibile verificare la viewability degli spot su Facebook

Cresce nel mondo la pubblicità video data-driven

Pubblicità automatizzata su Facebook, arriva una nuova Marketing API

Leggi Anche

Facebook, nuove limitazioni per i video Live: "E' una...

Facebook, nuove limitazioni per i video Live: "E’ una…

Il social network Facebook è in fermento e sta attuando delle migliorie e cambiamenti continui. …