mercoledì , agosto 22 2018
Home / Scuola Università e Dintorni / Fabriano: nascondeva la droga fra i libri di scuola, denunciato un …
Fabriano: nascondeva la droga fra i libri di scuola, denunciato un ...

Fabriano: nascondeva la droga fra i libri di scuola, denunciato un …

FABRIANO – In mezzo ai libri di Italiano, Matematica e Storia, ha nascosto la droga. Denunciato un minorenne di Fabriano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Segnalato un altro minorenne, quale assuntore. Entrambi sedicenni, studenti e incensurati.

Ancora una brillante operazione portata avanti dai carabinieri della Compagnia di Fabriano e tesa a contrastare il fenomeno del consumo e dello spaccio di droga fra i giovani, a volte minorenni, della città. I fatti risalgono a giovedì scorso, 19 aprile, nel tardo pomeriggio.

Una pattuglia di militari stava transitando nella zona del cantiere, mai ultimato, della Pedemontana – nei pressi della stazione ferroviaria – che dovrebbe collegare Fabriano a Sassoferrato. Hanno scorto un ragazzo che, sceso dal motocarro Ape, stava armeggiando in modo sospetto. Si sono appostati e, al momento opportuno, sono intervenuti.

Indosso al 16enne, i carabinieri di Fabriano hanno trovato un grammo e mezzo di marijuana. Il minorenne si è molto spaventato e quasi subito ha confessato di essere un assuntore di droga e non uno spacciatore. Messo alle strette, ha fornito indicazioni utili per risalire a colui che gli aveva fornito la sostanza stupefacente.

I carabinieri si sono recati al domicilio indicato e, una volta bussato alla porta, si sono diretti nella stanza da letto di un altro sedicenne, dunque coetaneo del primo ragazzo. Fra i testi scolastici, i militari di Fabriano hanno rinvenuto quasi sei grammi di marijuana e un bilancino di precisione.

Sono stati convocati i genitori di entrambi i minorenni in caserma. Sono letteralmente caduti dalle nuvole, quando i carabinieri hanno raccontato l’accaduto. Si sono dichiarati ignari e annunciando punizioni esemplari che, però, non hanno fermato l’agire dei carabinieri.

Infatti, il primo 16enne fermato nei pressi della stazione ferroviaria di Fabriano è stato segnalato quale assuntore di droga. Mentre, per il coetaneo che aveva nascosto la droga fra i libri di scuola, è scattata la denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Leggi Anche

Libri scolastici 2018/2019: come ottenere il contributo regionale

Libri scolastici 2018/2019: come ottenere il contributo regionale

Comprare i libri di testo per l’anno 2018-2019 diventa un’impresa a livello economico: ecco allora …