mercoledì , settembre 26 2018
Home / Sessuologia ed Altro / Cunnilingus: i segreti per il perfetto sesso orale al femminile
Cunnilingus: i segreti per il perfetto sesso orale al femminile

Cunnilingus: i segreti per il perfetto sesso orale al femminile

Ci sono donne che sognano un principe azzurro che le baci appassionatamente e donne che vorrebbero essere baciate un po’ più spesso, ma magari… da altre parti.

Perché il sesso orale non è solo appannaggio degli uomini: insomma, non esiste solo la fellatio. Il cunnilingus – questo il nome del sesso orale rivolto alle donne – è una pratica spesso poco conosciuta sia da maschi che da femmine, che a volte manifestano… idee un po’ confuse. 

Noi anche oggi siamo qui per provare a fare un po’ di chiarezza e per tentare di spiegare a chi è alle prime armi, come renderlo un momento indimenticabile, evitando imbarazzi o spiacevoli incidenti.

Siete pronte/i? Cominciamo!  

Cunnilingus e numeri
Il cunnilingus perfetto
Cunnilingus: le posizioni consigliate 
Sesso orale femminile in cifre

In un sondaggio su un campione di 100 uomini, 22 di loro hanno ammesso di non provare piacere nel praticare il sesso orale alle proprie partner, mentre 78 di essi hanno dichiarato di amare questa pratica.

I più reticenti, una volta intervistati, hanno risposto che il cunnilingus si trasforma talvolta in qualcosa da evitare. Le brutte sorprese possono infatti essere in agguato, vedi il cosiddetto effetto cespuglio…

Secondo un ulteriore sondaggio, l’84% degli uomini intervistati ritiene che la propria partner provi piacere durante il sesso orale. In realtà è venuto fuori che ben il 40% delle donne finge di avere l’orgasmo.

La scarsa esperienza, la poca conoscenza dell’anatomia femminile o la mancanza di comunicazione all’interno della coppia, possono infatti giocare brutti scherzi da entrambe le parti.

In realtà il cunnilingus può essere una pratica molto piacevole sia per l’uomo che – ovviamente – per la donna. L’importante è tenere a mente un paio di regole. 

Il cunnilingus perfetto

Come fare quindi per far diventare tutti i partner dei veri e propri maestri di sesso orale al femminile?

Dunque, il vostro partner ha a disposizione una serie di elementi: labbra, lingua, dita, mani e quant’altro.

L’importante è non farsi prendere dalla foga ed evitare di cominciare ad usare la lingua come un martello pneumatico. Il clitoride e la vagina non sono infatti delle superfici da perforare.

Dunque, cari ragazzi, potrete iniziare concentrandovi sulla zona del clitoride – che in un rapporto orale è sicuramente la parte da favorire – con piccoli movimenti, per poi passare ad una stimolazione più energica. Occhio a non trasformare il tutto in qualcosa di troppo meccanico, perché la vostra donna se ne accorgerebbe, rischiando di far fatica a rilassarsi o a raggiungere l’orgasmo. E attenzione ovviamente al cosiddetto effetto martello pneumatico di cui sopra.

Cunnilingus: le posizioni consigliate

Ora, una domanda potrebbe sorgervi spontanea: è possibile trovare il punto G con un rapporto orale? Negativo.

Questa fantomatica ed idilliaca zona è più facilmente raggiungibile con le spinte coitali. Lasciamo quindi da parte questa sorta di miraggio e concentriamoci sulle posizioni migliori da adottare per fare del buon sesso orale.

Ci sono due grandi classici: uomo sdraiato e donna seduta sopra di lui, oppure lei sdraiata e lui sopra di lei. Quest’ultima è forse la favorita dalle donne perché permette loro un alto grado di rilassamento e una maggiore connessione con il partner, con il quale sarà in questo modo più facile comunicare le proprie sensazioni o le proprie fantasie.

HDunsplash.com@vidarnm

Prima di lasciarvi, vogliamo ricordarvi una cosa: la zona anale è ricca di terminazioni nervose. Se stimolata nel modo giusto, può dunque portare un piacere davvero molto intenso. Perché quindi limitarsi alla parte vaginale?

Ad ogni modo, come amiamo ripetere, non esistono regole o dogmi nella sessualità. Perciò, fate quello che volete e fatelo come vi piace. Sempre nei limiti del rispetto altrui, ovviamente!

Leggi Anche

Quinta edizione della Settimana del Benessere Sessuale - Sanihelp.it

Quinta edizione della Settimana del Benessere Sessuale – Sanihelp.it

Iniziative Dal primo al 6 ottobre, un calendario fitto di consulenze gratuite, conferenze, seminari e …