lunedì , novembre 19 2018
Home / Sessuologia ed Altro / Cosa fa la differenza? Quinta edizione a Calenzano – MET

Cosa fa la differenza? Quinta edizione a Calenzano – MET

Facebook
Twitter

Comune di Calenzano
Cosa fa la differenza? Quinta edizione a Calenzano
Tornano gli incontri genitori-figli sulle pari opportunità educative. Martedì 17 gennaio inizia la quinta edizione del ciclo “Cosa fa la differenza?”, promosso dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’associazione Sale in Zucca.
Gli incontri sono suddivisi per fasce di età: incontri laboratoriali per gli 0-6 anni con il pedagogista ludico Antonio Di Pietro, incontri di riflessione per piccoli gruppi per i 7/14 anni con la psicologa Sara Mori e 4 incontri su sessualità e identità con la sessuologa Roberta Giommi e il pedagogista Lamberto Giannini per 6/11 e 12/18 anni.

“Riproponiamo anche quest’anno gli incontri di riflessione per i rapporto genitori-figli – ha commentato l’Assessore alle Pari Opportunità Lara Burberi – che negli anni scorsi ha avuto sempre maggior successo. Sottolineiamo gli incontri sulla sessualità, sia per la fascia di età delle elementari che per quella delle medie, che integrano il lavoro che viene già fatto a scuola su questi temi e ai quali possono partecipare anche i ragazzi e le ragazze”.

Gli incontri con Di Pietro e Mori si terranno presso l’ex ludoteca di Settimello in via Arrighetto da Settimello 92, mentre i quattro appuntamenti con Giommi e Giannini si terranno nella sala polivalente di CiviCa, la biblioteca di Calenzano. Il costo è di 25 euro per 4 incontri, 8 euro per l’incontro singolo.

Scarica il programma completo: http://web.comune.calenzano.fi.it/portale/schede/Affari-generali-e-istituzionali/ufficio-stampa/allegati/2017/cosa-fa-la-differenza-2017/view

Incontro della scorsa edizione – Comune di Calenzano

10/01/2017 15.01
Comune di Calenzano

Leggi Anche

Incontrare le persone LGB (2018): recensione ed intervista alle ...

Incontrare le persone LGB (2018): recensione ed intervista alle …

Il libro Incontrare le persone LGB. Strumenti concettuali e interventi in ambito clinico, educativo e …