lunedì , novembre 19 2018
Home / Sessuologia ed Altro / Colombia, "Niente sesso nelle ore calde". La raccomandazione del …
Colombia, "Niente sesso nelle ore calde". La raccomandazione del ...

Colombia, "Niente sesso nelle ore calde". La raccomandazione del …

Estate. Caldo. Afa. Pressione bassa. Le raccomandazioni per non soccombere sono sempre le stesse ogni anno: bere molta acqua, non uscire durante le ore più calde, mangiare leggero. Specialmente le categorie cosiddette “a rischio” cioè i bambini e gli anziani devono seguirle. Lo sappiamo tutti cosa non dobbiamo fare quando il caldo è estremo, vero? Più o meno. Perché la raccomandazione diffusa dal segretario della salute della città di Santa Marta in Colombia è molto diversa da quelle che siamo abituati a sentire. Di che si tratta? Il segretario in questione ha proposto ai suoi concittadini di non fare sesso durante le ore più calde. Cosa? Sì, sì, avete capito proprio bene. Julio Salas ha suggerito alle persone di non fare sesso se il loro desiderio è restare fresche e lucide fino a sera. Ma che razza di consiglio è? Beh, ovviamente non è l’unico consiglio ma è solo uno dei tanti della lista stilata da lui (tra gli altri c’è anche l’idratazione e l’uso di indumenti larghi per evitare il surriscaldamento). Continua a leggere dopo la foto

“Evitate di fare l’amore o di fare sesso quando la temperatura è alta, specialmente a mezzogiorno, perché questa attività impegna molto il fisico e aumenta la frequenza cardiaca”, ha detto Salas ospite in una stazione radio locale. Ovviamente le sue dichiarazioni “particolari” hanno fatto il giro del mondo. Lo riporta l’Independent. Il sesso, secondo l’American Heart Association, è considerato una moderata attività fisica che può essere paragonato a fare due piani di scale. Continua a leggere dopo la foto

Le temperature di Santa Marta che sfiorano i 40 gradi non aiutano a stare bene. E, visto che gli ospedali della zona sono sempre pieni di gente che lamenta i sintomi dell’infarto (tra i quali anche la nausea e il mal di testa), Salas si è raccomandato a tutti di stare molto attenti anche al sesso che, comunque, accelera il battito cardiaco. Ma quindi d’estate niente sesso? Ma un tempo l’estate non era la stagione per eccellenza per fare sesso? Continua a leggere dopo la foto

Salas ha aggiunto che se i residenti ritengono necessario fare sesso, dovrebbero aspettare fino a dopo il tramonto o nelle ore più fresche. Beh, se il desiderio è tanto, non c’è da preoccuparsi: l’attesa renderà il momento del sesso ancora più piacevole. E voi che dite? Seguirete i consigli del signor Salas in giornate particolarmente calde? Beh, dite la vostra, siamo curiosi…

“Stavamo facendo sesso, poi il sangue”. Porta una sconosciuta in camera, poi l’assurda tragedia

Leggi Anche

Incontrare le persone LGB (2018): recensione ed intervista alle ...

Incontrare le persone LGB (2018): recensione ed intervista alle …

Il libro Incontrare le persone LGB. Strumenti concettuali e interventi in ambito clinico, educativo e …