lunedì , dicembre 17 2018
Home / Tecnologia / Audi: novità per la gamma Q3, Q2 e A6
Audi: novità per la gamma Q3, Q2 e A6

Audi: novità per la gamma Q3, Q2 e A6

Tempo di lettura: 2 minuti.

Sul finire del 2018 Audi propone affinamenti per la gamma Q3, l’ultima arrivata della serie Q, Q2 e la berlina A6 e la station wagon A6 Avant. La seconda generazione del SUV dei quattro anelli presenta quattro nuove motorizzazioni benzina e Diesel (150 e 230 CV) abbinate alla trazione integrale permanente quattro.

Sempre trazione quattro, ma ultra, per A6 e A6 Avant (da noi provata in anteprima) con la potente motorizzazione 40 TDI S Tronic, omologata ibrida, mentre il crossover Q2 introduce la motorizzazione 35 TFSI con la tecnologia di disattivazione dei cilindri.

La novità principale di questo fine 2018 per la Casa di Ingoldstadt è quindi l’arrivo nella gamma Q3 di quattro nuove motorizzazioni che possono contare sulla trazione integrale permanente quattro che ruota attorno alla frizione idraulica in corrispondenza dell’assale posteriore, in grado di trasferire più o meno spinta tra i due assali e sulle singole ruote.

Le nuove motorizzazioni della gamma Q3, accomunate dall’architettura a quattro cilindri in linea, dall’iniezione diretta, dalla sovralimentazione mediante turbocompressore e dall’adozione del filtro antiparticolato, sono abbinabili ai livelli di allestimento standard, Business, Business advanced ed S line edition, già disponibili per le varianti a trazione anteriore.

I prezzi della gamma Q3 partono ora da 39.700 euro per la 40 TFSI quattro S tronic (190 CV, 0-100 km/h in 7,4 secondi), e 43.750 euro per la 45 TFSI quattro (230 CV, 0-100 km/h in 6,3 secondi). Per le motorizzazioni Diesel entrano a listino la 35 TDI quattro con il 2.0 TDI da 150 CV e 340 Nm di coppia e la 40 TDI quattro con potenza di 190 CV e 60 Nm di coppia in più.

Audi Q2, invece, beneficia dell’arrivo della 35 TFSI a trazione anteriore con cambio manuale a sei marce o automatico a sette rapporti. Si tratta del 1.5 quattro cilindri con potenza di 150 CV e uno 0-100 km/h in 8,5 secondi con  212 km/h di velocità massima. Con la tecnologia COD (cylinder on demand), quando non viene richiesta troppa potenza al motore il secondo e il terzo cilindro si disattivano, permettendo un abbattimento dei consumi. Per la Q2 35 TFSI si parte da 28.800 euro, 31.000 euro per la Q2 35 TFSI.

La nuova A6 riceve le prime novità

 

Se la gamma Q3 presenta le maggiori novità, il discorso riguarda anche la nuova ammiraglia A6. Entrambe le carrozzerie beneficiano dell’ingresso in gamma della motorizzazione 40 TDI con la trasmissione a doppia frizione S tronic e la trazione quattro con tecnologia ultra. Al contenimento dei consumi e delle emissioni contribuisce in modo sostanziale il sistema mild-hybrid a 12 Volt. L’alternatore-starter azionato a cinghia consente l’ottimizzazione della funzione startstop e permette lo spegnimento e la riaccensione del motore in fase di veleggio a qualsiasi velocità. Il sistema, che porta in dote l’omologazione ibrida della vettura, permette di utilizzare l’energia cinetica in fase di recupero e impiegarla per ricaricare la batteria dello starter.

La motorizzazione 40 TDI, accreditata di 204 CV e 400 Nm di coppia, consente ad Audi A6 di scattare da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi e raggiungere la velocità massima di 246 km/h. Sia A6 sia A6 Avant 40 TDI quattro con il doppia frizione sono disponibili negli allestimenti standard, sport, design, business, business sport e business design. Prezzi a partire da, rispettivamente, 56.750 euro e 59.150 euro.

Leggi Anche

Nuova Ford Edge, il Suv all’insegna della tecnologia

Nuova Ford Edge, il Suv all’insegna della tecnologia

La Ford presenta la nuova generazione della Edge, il Suv più tecnologico della casa automobilistica …