giovedì , luglio 19 2018
Home / Tecnologia / Apple MacBook Pro 2018, ecco come sono le nuove versioni
Apple MacBook Pro 2018, ecco come sono le nuove versioni

Apple MacBook Pro 2018, ecco come sono le nuove versioni

Sono arrivati i nuovi MacBook Pro con Touch Bar di Apple!

L’azienda di Cupertino nel pomeriggio del 12 luglio 2018 (in Italia) ha aggiornato a gran sorpresa il proprio sito web dove sono stati introdotti i nuovi MacBook Pro.

Nello specifico, si tratta di un “succoso” aggiornamento per i modelli da 13 e 15 pollici con Touch Bar che sono ora considerati i notebook Mac più avanzati e potenti di sempre.

“Il MacBook Pro con Touch Bar di ultima generazione è assolutamente il notebook più veloce e potente che abbiamo mai realizzato”, ha dichiarato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple:

Abbiamo incluso processori a 6 core di ottava generazione, fino a 32 GB di memoria di sistema, fino a 4 TB di storage SSD superveloce. Insomma, tanti nuovi elementi racchiusi nel suo design sottile e leggero in alluminio che, unito a una batteria capace di durare per 24 ore, lo rendono il miglior notebook per i professionisti.

HDApple
MacBook Pro 2018 – Le novità

I due nuovi MacBook Pro sono ora dotati di processori Intel Core di ottava generazione, con i3 o i5 a 4 core sul modello da 15 pollici dove ora si possono raggiungere prestazioni fino al 70% più veloci, e i7 o i9 a 6 core sul modello da 13 pollici per prestazioni fino a due volte più veloci rispetto al modello precedente.

Il nuovo processore va incontro a tutti coloro che utilizzano il Mac per manipolare file di grosse dimensioni contenente dati, per creare progetti audio multi traccia e per elaborare immagini e video. I due modelli possono includere, inoltre, fino a un massimo di 32 GB di DDR4 a 2400 MHz e un’unità SSD da ben 4 TB per l’archiviazione.

HDApple

Sul MacBook Pro da 15 pollici viene introdotto il nuovo display Retina True Tone, capace di raggiungere i 500 nits di luminosità supportando la gamma colore P3 e la nuova scheda grafica Radeon Pro 560X con 4 GB di memoria GDDR5.

Entrambi i modelli, infine, integrano ora una nuova tastiera di terza generazione per una digitazione dei tasti più silenziosa, il tasto Touch ID e l’introduzione del chip Apple T2 che è in grado di offrire una maggiore sicurezza del sistema operativo.

HDAppleMacBook Pro da 15 pollici – Caratteristiche principali
Processori Intel Core i7 e Core i9 a 6 core, con velocità fino a 2,9 GHz (Turbo Boost fino a 4,8 GHz)
Configurazione base di 16 GB di RAM DDR4 (massimo 32 GB)
Sottosistema grafico discreto Radeon Pro 555X (o 560X) da 4 GB
Memoria SSD massima 4 TB
Quattro porte Thunderbolt 3
Chip T2 di Apple
Touch Bar e Touch ID
MacBook Pro da 13 pollici – Caratteristiche principali
Processori Intel Core i5 e i7 quad-core, con velocità fino a 2,7 GHz (Turbo Boost fino a 4,5 GHz)
Configurazione base di 8 GB di RAM DDR4 (16 GB max)
Intel Iris Plus 655 grafica integrata 655 con 128 MB di eDRAM
Memoria SSD massima da 2 TB
Chip T2 di Apple
Touch Bar e Touch ID
HDApple

Con il rilascio dei due nuovi MacBook Pro, inoltre, Apple ha aggiornato il proprio store con l’introduzione di ben tre custodie in pelle – disponibili nei colori cuoio, blu notte e nero – per garantire una maggiore protezione dei notebook.

HDAppleMacBook Pro: disponibilità e prezzi

Il MacBook Pro con Touch Bar da 13 pollici parte da un prezzo di 2.099 euro, mentre il modello da 15 pollici ha un prezzo di partenza di 2.899 euro. L’opzione più “costosa” per ora è quella per il modello da 15”, che includendo il processore Core i9 a sei core, 32 GB di RAM e 4 TB di SSD arriva a costare ben 8.059 euro.

I due notebook sono già disponibili per l’acquisto nell’area store del sito Apple, negli Apple Store di tutta Italia e nei rivenditori autorizzati.

HDApple

Siete soddisfatti delle novità introdotte da Apple sui nuovi MacBook Pro con Touch Bar?

Leggi Anche

MacBook Pro 13'' 2018 smontato: una batteria maggiore ma troppo ...

MacBook Pro 13” 2018 smontato: una batteria maggiore ma troppo …

Apple ha rinnovato la linea dei suoi MacBook Pro qualche giorno fa. Ha introdotto importanti …