Home / Sessuologia ed Altro / Accusato di violenza sessuale sulla cognata, è assolto nel processo
Accusato di violenza sessuale sulla cognata, è assolto nel processo

Accusato di violenza sessuale sulla cognata, è assolto nel processo

La presunta vittima non lo aveva denunciato. La vicenda era emersa quando l’uomo si era recato dai carabinieri di Fossano per lamentarsi delle illazioni dei famigliari su una presunta violenza sessuale che sarebbe stata compiuta ai danni della cognata. Questa mattino il 37 enne di origine romena è stato assolto dal tribunale collegiale di Cuneo. Secondo i giudici troppo pochi i riscontri oggettivi che potevano comprovare la sua colpevolezza. Di diverso avviso il pm Marinella Pittaluga, che ne aveva chiesto la condanna a quattro anni di reclusione: “Aveva riferito al marito che l’imputato aveva voluto avere rapporti sessuali contro la sua volontà. Il giorno seguente in ospedale un consulto ginecologico aveva confermato un rapporto recente”.

Il fatto si riferiva al 2013. Secondo il racconto della presunta vittima, 20 anni romena, il cognato una sera approfittando del fatto che erano soli in casa avrebbe dapprima tentato di baciarla, ma senza riuscirci. Lei si era chiusa in camera ma l’uomo era riuscito a farsi aprire la porta. Una volta entrato, ne avrebbe abusato.

La ragazza non è mai comparsa in tribunale. Oggi l’imputato ha dato la sua versione, ovvero che non ci fu alcun tipo di avance sessuale: “Non mi è mai passato per la testa di fare queste cose, ho moglie e figli”. E dopo le accuse che gli venivano mosse dai famigliari, era stato lui stesso ad andare in caserma per spiegare le cose.

“In questo processo non sono emersi riscontri oggettivi” ha detto l’avvocato difensore Paolo Dotta. “Nessun prelievo biologico, nessun accertamento di altro tipo. Lo stesso referto medico non fa cenno di lesioni. La ragazza si è sempre sottratta al contraddittorio nel processo. E ha taciuto una cosa importante: qualche settimana precedente al fatto si era recata con la moglie dell’imputato all’ospedale per problemi ginecologici”.

Leggi Anche

Nella Silicon Valley c'è molta strada da fare sulla diversità…

Nella Silicon Valley c’è molta strada da fare sulla diversità…

Gli uomini dominano la forza lavoro delle start up della Silicon Valley in misura ancor …