domenica , maggio 19 2019
Home / Tecnologia / ABB a Intersolar: l’integrazione tra tecnologia digitale e soluzioni fotovoltaiche
ABB a Intersolar: l'integrazione tra tecnologia digitale e soluzioni fotovoltaiche

ABB a Intersolar: l’integrazione tra tecnologia digitale e soluzioni fotovoltaiche

Presso lo stand B2 210, ABB mostrerà le sue tecnologie più innovative orientate al futuro dell’energia, espressione di una visione aziendale che vuole ridefinire il settore del fotovoltaico attraverso la digitalizzazione.

Il portfolio ABB, completamente integrato per garantire le migliori prestazioni, includerà inverter di nuova generazione, componenti per il “Balance of System” (BoS) e soluzioni di media tensione per la gestione, l’accumulo dell’energia e la connessione alla rete, nonché sistemi digitali di monitoraggio e controllo ABB Ability™.

Giampiero Frisio, responsabile della business line Smart Power di ABB, spiega: “Intersolar 2019 sarà la vetrina per l’intera gamma di soluzioni fotovoltaiche ABB, che permetteranno ai clienti di far crescere il proprio business utilizzando tecnologie digitali sicure e al contempo di lasciare una solida infrastruttura per lo sfruttamento delle energie rinnovabili alle future generazioni.”

Soluzioni per utility

A Intersolar Europe, ABB presenterà il nuovo inverter centralizzato PVS980-58, selezionato come finalista per l’Intersolar Award 2019 (nella foto in alto).

Questo inverter, oltre ad essere tra i primi sul mercato europeo per la sua alta potenza, vanta anche un sistema di raffreddamento ibrido unico, basato sullo scambio termico (brevettato) e sulla tecnologia ad aria forzata.

L’evoluzione del PVS980-58 garantisce alte prestazioni, affidabilità e maggiore operatività e durata nelle grandi centrali fotovoltaiche. Realizzato con componenti testati, un design compatto e modulare e supportato dal service ABB durante l’intero ciclo di vita, il PVS980-58 permette di contenere i costi del sistema e di energia (LCOE) negli impianti utility.

Giampiero Frisio continua: “Nel settore fotovoltaico in pochi anni si è verificato un netto spostamento verso i 1500V DC in ingresso, con il vantaggio di diminuire le perdite di sistema, i costi e i tempi di realizzazione degli impianti e aumentare la produzione di energia.

Questo cambio tecnologico offre il vantaggio di ridurre il numero di componenti necessari, così da facilitare la logistica, diminuendo i tempi di installazione e i costi di cablaggio.”

ABB presenterà anche la sua componentistica, in grado di garantire continuità di servizio, affidabilità e massimo ritorno sull’investimento ai clienti che potranno trarre pieno vantaggio dall’installazione di tecnologie a 1500V DC e 800V AC.

Tra le ultime novità, la gamma di contatori GF, che include soluzioni su misura per consentire la commutazione e il controllo da remoto automatico ed efficiente all’interno dei circuiti da 1500V DC degli inverter centralizzati.

Nel lato AC, l’interruttore scatolato Tmax T5X-HA UL e gli interruttori di manovra-sezionatori con fusibili InLine II sono in grado di gestire correnti fino a 800V AC e di supportare l’integrazione con architetture a più alta tensione nelle centrali fotovoltaiche.

Supporto e connessione alla rete sono garantite da diversi prodotti e soluzioni, come le sottostazioni secondarie compatte, le sottostazioni preinstallate e le eHouses, tutte equipaggiate con i relè di protezione Relion®, trasformatori e componenti in bassa tensione.

Residenziale, commerciale, industriale: soluzioni per applicazioni intelligenti

ABB rinnova il proprio impegno nello sviluppo di applicazioni fotovoltaiche intelligenti con la sua gamma completa di inverter di stringa, presentando il nuovo UNO-DM-PLUS-Q.

In mostra anche soluzioni per il residenziale come REACT 2, sistema modulare di accumulo composto da inverter e batteria, oltre a tutti gli altri componenti e prodotti che, integrati, rappresentano delle soluzioni per gli utenti domestici. Inoltre la topologia blockchain all’avanguardia dimostrerà l’innovazione della transazione di energia peer-to-peer.

Nello stand ABB sarà presente anche il più recente sistema di accumulo energetico plug-and-play a batteria, PQpluS, oltre a tecnologie fotovoltaiche e di accumulo intelligenti per il settore commerciale e industriale.

Il nuovo sistema PQpluS controlla l’elettricità generata dai consumatori e riduce i costi dell’energia migliorando efficienza, affidabilità e disponibilità dell’impianto di produzione. È adatto anche all’uso nei sistemi ibridi che sfruttano vento, sole, gasolio e altre fonti in parallelo, coordinati attraverso il controller di livello superiore dell’integratore. È compatibile con l’inverter PQstorI, con funzioni di qualità dell’energia incorporate.

Offerta digitale

ABB ha aggiornato anche l’offerta digitale basata sulla piattaforma ABB Ability™ per aiutare installatori, professionisti e prosumer a sfruttare tutte le potenzialità del proprio sistema fotovoltaico, abbassare i costi e gestire il consumo di energia.

Con l’app ABB Ability™ Installer for solar inverters è possibile ridurre i tempi di messa in funzione dell’impianto fino al 70 percento e ottenere accesso immediato alla messa in funzione, configurazione e impostazione dei parametri di diversi inverter tramite qualunque dispositivo Android o iOS.

ABB Ability™ Energy Viewer è un’app gratuita e facile da usare, disponibile per tutti i clienti con inverter solare ABB, che potranno controllare da remoto i flussi di energia e le prestazioni del loro impianto fotovoltaico, con o senza un sistema di accumulo.

I visitatori dello stand ABB avranno inoltre l’occasione di conoscere meglio la piattaforma ABB Ability™, che offre una panoramica sullo stato di salute del sistema, sul controllo diagnostico e sulle impostazioni di tutti gli impianti fotovoltaici efficienti.

“Siamo alla costante ricerca di soluzioni sempre più moderne per scrivere il futuro dell’energia. È con questo obiettivo che permetteremo ai clienti di approfittare delle potenzialità offerte dall’energia solare e siamo lieti di presentare la nostra completa offerta a Intersolar 2019” conclude Frisio.

Allo stand ABB di Intersolar Europe, sarà possibile sperimentare il futuro del solare e scoprire tutti i vantaggi del controllo intelligente e degli strumenti digitali per le applicazioni fotovoltaiche di domani.

Potrebbe interessarti anche:

ABB expands production capacity of solar inverters in Estonia

ABB: dopo l’acquisizione di Power-One, verso l’integrazione inverter-accumulo

L’Intersolar Award 2018 va al PVS-175-TL di ABB

ABB, solar world record on the Tissot Arena in Biel, Switzerland

ABB partner del progetto europeo di mobilità elettrica Unit-E

Leggi Anche

Agricoltura, antichi mestieri e tecnologia in un unico contenitore con la 31^ edizione di Fano Geo

Agricoltura, antichi mestieri e tecnologia in un unico contenitore con la 31^ edizione di Fano Geo

Fanoinforma Fano (PU) – Il mese di maggio a Fano è oramai diventato sinonimo di …