sabato , aprile 20 2019
Home / Tecnologia / 2019 è l’anno della rivoluzione: 5G, smartphone pieghevoli, DVBT2 e molto altro
2019 è l’anno della rivoluzione: 5G, smartphone pieghevoli, DVBT2 e molto altro

2019 è l’anno della rivoluzione: 5G, smartphone pieghevoli, DVBT2 e molto altro

Il 2019 è appena iniziato e sono già in corso diversi cambiamenti sul fronte dello sviluppo tecnologico in Italia e nel resto del mondo. Le novità del periodo sono interessanti ma sono solo l’inizio di qualcosa che farà gridare al miracolo. Ecco che cosa aspettarci da questo nuovo anno.

 

2019: l’anno del futuro tecnologico

Quando si parla di rivoluzione spesso si tende a sopravvalutare le aspettative ma quello che si prospetta per il 2019 tecnologico segnerà un passo epocale rispetto ad un 2018 forse un po troppo piatto dal punto di vista dello sviluppo. Grandi novità abbracceranno più fronti e più comparti. Ecco su cosa dobbiamo focalizzare la nostra attenzione.

 

Smartphone pieghevole 2019

Gli smartphone sono il centro della nostra vita. Dopo notch, telefoni full-borderless ed implementazioni viste e riviste ci sarà spazio per il vero cambiamento. Si passerà dai primi telefoni pieghevoli che stanno tenendo costantemente impegnati produttori del calibro di Samsung, Huawei, LG e Xiaomi. Ne abbiamo fornito già fornito un’anticipazione e sinceramente non vediamo l’ora di mettere le mani su questi gingilli tecnologici post-moderni.

 

Android Pie

Il 2019 segnerà l’ascesa definitva di Android Pie per un gran numero di smartphone. Aumenta la sicurezza e l’usabilità delle piattaforme mobile che si garantiranno l’aggiornamento. Google, Sony e Samsung si sono portate un passo in avanti nella concessione degli aggiornamenti. Anche Huawei accelera i tempi definendo i tempi per il rilascio dei nuovi OS con EMUI 9.0 sui suoi dispositivi. La lista completa con date è disponibile al seguente indirizzo.

 

DVBT2 è la nuova TV Digitale

Rispetto alla tradizionale TV Digitale Terrestre quella del DVBT2 sarà orientata all’alta definizione. Dovremo adeguarci al nuovo sistema predisponendo apparecchiature compatibili. Abbiamo parlato della necessità di cambiare decoder e TV ma non sono mancate anche le buone notizie per chi deciderà di cambiare solo il decoder. Per costoro, difatti, la nuova Manovra di Bilancio 2018 sta definendo i criteri per la concessione di un bonus spesa.

 

5G è la nuova rete mobile

Il fatto che si passi dal DVBT al DVBT2 non è un caso. Le frequenze di trasmissioni per il segnale attuale passeranno alle reti di quinta generazione. Con il 5G in Italia si definiranno nuovi criteri di accesso alla rete. La sperimentazione è già partita in numerose città mentre in altre sono sorti diversi problemi che potrebbero causare un incredibile aumento dei prezzi rispetto al già costoso abbonamento previsto dai gestori Iliad, TIM, Wind Tre, Vodafone e Fastweb.

 

Sky e Google nuovi operatori di rete mobile

Dopo Iliad anche Sky e Google hanno in mente di creare una propria rete mobile. Per Sky Mobile c’è già la certezza di una sua prima apparizione entro la primavera 2019 con offerte che metteranno in seria difficoltà tutti gli altri gestori. Google sta gettando le basi per la finalizzazione del progetto Google FI per il quale  si è appena registrato il marchio a livello Europeo. La competizione sarà alta e i prezzi delle tariffe miglioreranno senz’altro per tutti da ogni dove.

 

WiFi Gratis in Italia

Mentre imperversa la lotta alle migliori offerte mobile 4G in Italia si pensa al WiFi Gratis per tutti da realizzarsi attraverso una fitta rete di hotspot accessibili a costo zero tramite nuova app libera e gratuita. Per il momento i lavori sono partiti e, nelle intenzioni degli ideatori, si completeranno entro l’anno.

 

Offerte mobile in UE

Mentre si tenta di dare un volto al progetto per una connessione senza fili gratuita ed illimitata nel Paese gli orizzonti si ampliano per coloro che viaggiano all’interno dell’Unione Europea. A partire dal 1 gennaio 2019 è in vigore una nuova formula per il calcolo dei Giga spendibili in roaming gratuito UE. Aumentano le soglie senza far aumentare il costo per l’utente finale.

 

Fatturazione Elettronica

Per la lotta ala burocrazie ed il contrasto all’evasione fiscale nasce la nuova Fatturazione Elettronica 2019. Semplifica le procedure di emissione per le fatture standard i modalità B2B predisponendo tutta la documentazione in formato digitale su smartphone, tablet e PC. Ne abbiamo parlato in maniera approfondita all’interno del nostro post speciale.

C’è altro da aspettarsi da questo 2019? Senz’altro. Ci aspettiamo novità da Apple, multinazionali dell’e-mobility e dalle istituzioni. Ecco perché rimarremo sintonizzati sulla notizia al fine di fornire tutti i dettagli sul mondo tecnologico che verrà. Fallo anche tu seguendoci sul nostro sito e su tutti i nostri canali social Facebook, Twitter e Telegram dove trovi anche tante offerte per vivere al meglio la nuova era tecnologica.

Leggi Anche

Come evitare i costi nascosti della telefonia

Come evitare i costi nascosti della telefonia

I costi nascosti della telefonia sono spesso insidie molto fastidiose, non solo perché causano spese più elevate …