mercoledì , agosto 22 2018
Home / Scuola Università e Dintorni / 10 libri fantasy che devi leggere almeno una volta nella vita
10 libri fantasy che devi leggere almeno una volta nella vita

10 libri fantasy che devi leggere almeno una volta nella vita

LIBRI FANTASY DA LEGGERE ASSOLUTAMENTE

Quando si pensa al genere fantasy, per alcuni scatta immediatamente l’associazione con un certo mondo nerd. In realtà il fantasy è un genere letterario che non ha nulla da invidiare agli altri, e soprattutto non ha nulla a che vedere con le favole per bambini. Non solo dall’800 si è sviluppato fino ai nostri giorni “cambiando pelle” nel tempo, ma è entrato a pieno titolo tra i generi letterari (e cinematografici) più amati dal grande pubblico, dando a brillanti sceneggiatori lo spunto per dare vita ad amatissimi film e serie tv.

Ecco i 10 libri fantasy scelti da noi che devi assolutamente leggere se non l’hai ancora fatto —
Fonte: istock

Non ti stupirà quindi trovare fra questi titoli qualcosa che già conosci, o di cui hai sentito parlare anche solo di sfuggita. Di seguito, i 10 libri fantasy che devi assolutamente leggere, che tu sia amante del genere o meno. Sì, esatto: anche se sei fra quelli che io quel libro non lo leggerò mai. Dagli una possibilità.

Un consiglio in più

Hai già sentito parlare del Bonus cultura 500 euro? Ti permette di acquistare libri scolastici e di narrativa, CD, DVD e biglietti per concerti o spettacoli se hai 18 anni o anche se sei del 2000 o 2001. Perché non approfittarne per acquistare qualcuno fra i libri suggeriti qui sotto? Puoi usare il tuo bonus cultura anche per fare acquisti su Mondadori Store: qui scopri come fare.

J.R.R. Tolkien, Il signore degli anelli. Impossibile cominciare questo elenco con qualcosa di diverso dalla più famosa saga di Tolkien. Le avventure di Frodo e del suo Anello verso la terra di Mordor sono probabilmente l’esempio più lampante di fantasy. La trilogia del Signore degli anelli, con il suo enorme patrimonio linguistico e la rappresentazione di un mondo fantastico ricostruito nei minimi dettagli geografici, è tra le saghe più apprezzate dagli amanti del genere. Se l’hai già letta, puoi provare con un altro capolavoro dello stesso autore, Lo Hobbit.
Michael Ende, La storia infinita. Il libro che ha dato vita al film omonimo, uno dei più conosciuti degli anni ’80, racconta la storia del regno di Fantàsia, che sta progressivamente scomparendo sotto l’avanzata minacciosa del Nulla, che ogni giorno ne inghiotte porzioni sempre più consistenti. Solo Atreju, un bambino che vive a Fantàsia, incaricato dall’infanta imperatrice, può cercare di fermare la distruzione del regno. Lo farà aiutato da Bastiano, un bambino che vive nel mondo real,e ma che leggendo il libro si trova suo malgrado coinvolto negli eventi.
Lewis Carroll, Alice nel paese delle meraviglie. Probabilmente non te lo aspettavi. Ma pensaci bene: quale libro è più vicino al genere fantasy del capolavoro di Carroll? Fra Stregatti, Cappellai che servono il tè, Regine che non aspettano altro che di poter tagliar teste e porticine minuscole, i personaggi di Alice in Wonderland sono l’esempio perfetto del genere che fa della fantasia il suo cavallo di battaglia. Innumerevoli le versioni cinematografiche, le parodie e le rivisitazioni di questo libro, che una volta letto ti affascinerà per sempre.
Neil Gaiman, Nessun dove. Neil Gaiman è probabilmente più conosciuto per American Gods o Coraline. Eppure questo libro, che dipinge una Londra sotterranea parallela e fitta di mistero, è davvero un capolavoro del genere. Il libro – strano ma vero – nato successivamente alla sceneggiatura che ha dato vita alla serie del 1996 Neverwhere, andata in onda sulla BBC.
George R.R. Martin, la saga di Game of Thrones. Altra saga letteraria imperdibile per gli amanti del genere, è il capolavoro di george R.R. martin, che i veri amanti del fantasy conoscevano ben prima che arrivasse al grande pubblico con la nota serie TV prodotta da HBO. A questo proposito, attenti all’inghippo: serie tv e saga letteraria differiscono in alcune parti, non solo nello sviluppo – la serie TV è basata sul testo di Martin solo fino alla quinta stagione – ma anche nella resa di alcuni personaggi. Insomma: leggete i libri solo se siete pronti a scoprire un mondo estremamente affascinante ma sottilmente diverso da quello che avete conosciuto attraverso il piccolo schermo.
Stephen King, La torre nera. Stephen King è notoriamente conosciuto come il maestro dell’horror. Eppure in questa saga si mostra perfettamente a suo agio con il fantasy. Il protagonista, Roland, è un novello Frodo – la saga si ispira, a detta di King, in parte al Signore degli anelli di Tolkien – che non compie il suo viaggio in una fredda terra del nord, ma in un paesaggio western, arido per le guerre e le distruzioni che la terra ha subito negli anni, alla ricerca di una Torre Nera, punto focale dell’universo. Da questa saga è stato tratto un film e una serie di fumetti della Marvel: ne hai già sentito parlare?
Lev Grossman, Il mago. Questa indicazione viene direttamente dagli appassionati del fantasy, che sui forum ne consigliano la lettura. Racconta la storia di un ragazzo di 17 anni dall’animo geniale e inquieto che evade dalla realtà rifugiandosi nelle storie di un suo mondo fantastico, Fillorg. Quando la scuola di magia di Brakebills lo convoca per ammetterlo agli studi, la sua vita cambia: il mondo fantastico diventa quello reale, e le differenze fra il bene e il male iniziano ad assottigliarsi. Il giudizio su questo libro è unanime: non si tratta di un racconto di evasione. Tutt’altro, il testo è molto introspettivo e adulto. Un fantasy atipico.
L. Frank Baum, Il meraviglioso mago di Oz. Come per Alice in Wonderland, anche questo classico straordinario, risalente ai primi del ‘900, è assolutamente imperdibile. La storia di Dorothy e dei suoi strani amici (lo Spaventapasseri, il Boscaiolo di Latta e il Leone Vigliacco) alla ricerca del Mago di Oz è entrata nell’immaginario collettivo dei ragazzi di ogni epoca, ispirando opere artistiche di ogni sorta. Un libro solo apparentemente per bambini, ma adatto a tutte le età.
Christopher Paolini, Eragon. Scritto da Paolini all’età di 15 anni e pubblicato nel 2002 a spese dei suoi genitori, questo libro ha acquisito notorietà con il tempo. Racconta la storia di Eragon, che nella foresta trova quella che crede essere una pietra ma che in realtà si rivela un uovo di drago. Insieme a quell’uovo, il ragazzo erediterà qualcosa di molto più antico, da difendere da insidie, pericoli e magia.
C.S. Lewis, Le Cronache di Narnia. Una serie di sette romanzi per ragazzi, ma apprezzatissimi dagli amanti del fantasy di ogni età. Il primo dei volumi è “Il leone, la strega e l’armadio”, riconosciuto insieme agli altri fra i classici della letteratura inglese del ‘900. I personaggi e il ritmo la fanno da padrone in questa saga fantasy, ma a stupire è soprattutto la grande cultura dell’autore, medievalista dell’università di Oxford, che riempie il testo di riferimenti letterari.

ALTRI LIBRI CONSIGLIATI

10 libri di youtubers famosi che ti sveleranno i loro mondi
10 libri per l’estate, ovunque tu vada
10 splendidi libri dai premi Nobel per la letteratura
10 libri sulla felicità che ti faranno guardare al mondo con occhi diversi
10 libri da cui sono nate serie tv di successo
10 libri che devi aver letto se hai 18 anni
10 libri stranieri imperdibili
10 libri di autori italiani di cui non si può fare a meno
10 libri fantasy che non puoi assolutamente perdere

Leggi Anche

Libri scolastici 2018/2019: come ottenere il contributo regionale

Libri scolastici 2018/2019: come ottenere il contributo regionale

Comprare i libri di testo per l’anno 2018-2019 diventa un’impresa a livello economico: ecco allora …